A Castel dell’Ovo in mostra “SOSPENSIONI” del maestro Andrea Massaro


La mostra intende promuovere e dare un ulteriore slancio agli scambi culturali ed artistici tra la città di Napoli e Grosseto. Nel 2008, insieme alla Prof.ssa Antonella Giordano, il maestro Massaro ha curato una prestigiosa collezione d’arte moderna e contemporanea presso la Fondazione “Il Sole” di Grosseto ove tutt’oggi sono fruibili le opere di moltissimi artisti napoletani contemporanei (Tammaro, Barisani, Pirozzi, Ciardiello, Di Fiore, Cagliati, De Stefano, De Tora, Mazzella ecc.).

Andrea Massaro proviene dal vivace salotto culturale del maestro Antonio Tammaro che, trasferitosi negli anni novanta da Napoli in Maremma, insieme alla nipote Antonella, ha sempre incentivato e favorito gli scambi culturali tra la Toscana e la Campania.

La Prof.ssa Giordano mutua da questa radicata tradizione familiare l’impegno, ma anche il forte desiderio, di promuovere e favorire la cooperazione culturale tra le diverse culture e regioni. Realtà diverse a confronto per far circolare, rendere fruibile e diffondere il concetto di scambio culturale tra amministrazioni, istituzioni ed artisti.

Scrive Marina De Feo: <<Con “Sospensioni”, mostra antologica di pitture, sculture, grafiche e libri d’artista, palpabile è l’incessante mutazione dell’artista, costante ne è la sua evoluzione perenne e ciclica sempre in continuo divenire. Dieci gli anni sintetizzati nell’arco temporale del decennio 2007-2016 particolarmente intensa è la suggestione degli ultimi lavori. Emozioni cristallizzate, ricordi sospesi in un equilibrio informale astratto che nulla raccontano di diverso da ciò che sono e da ciò che significano: solo se stessi.>>

Biografia Sintetica dell’artista. Andrea Massaro nasce a Roma nel 1951, frequenta la scuola d’arte. Si trasferisce in Toscana nel 1974. Nel 1980 arriva a Grosseto in Maremma, ove si stabilisce e comincia a lavorare come artigiano della pelle, attività nella quale, grazie alla sua innata creatività artistica e senso della proporzione e composizione riesce ad ottenere riconoscimenti internazionali. Come artista espone in Italia e all’estero ottenendo indistintamente riconoscimenti e apprezzamenti. La sua continua ricerca nel campo dell’informale gli consente di distinguersi nel mondo artistico emergente contemporaneo.

“SOSPENSIONI” è in collaborazione con ed è sostenuta da: MDF COMMUNICATION, Dentalcoop, Antica Distilleria Petrone, Circolo ARCI POP Grosseto, CANTINE CENNERAZZO, Associazione TUtela i tuoi diritti, Antica Forneria Molettieri.

Vernissage: giovedì 9 giugno 2016 ore 17.30 -Sala delle Terrazze- Castel dell’Ovo, via Eldorado, 3 (Borgo Marinari) Napoli | Free Entry

Orari apertura mostra: Lunedì-Sabato h.10.30-18.30; Domenica e festivi h. 10.00-13.30

Info e prenotazioni gruppi: [email protected]

La mostra resterà aperta al pubblico fino al 21 giugno 2016

INGRESSO GRATUITO

“SOSPENSIONI” del maestro Andrea Massaro

A cura di Marina De Feo

Sala delle Terrazze Castel dell’Ovo dal 7 al 21 giugno 2016

Mostra Antologica di pitture| sculture| grafiche e libri d’artista

“SOSPENSIONI” è patrocinata dalla Presidenza del Consiglio Regionale della Campania e dal Comune di Napoli in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli.

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × 1 =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente CANTINE A NORD OVEST: Vino, degustazioni e turismo firmati SLOW FOOD
Successiva Mani e Vulcani: al via il Cimitero delle Fontanelle Day

Articoli Suggeriti

Polo Museale Fiorentino: gli appuntamenti del primo weekend di primavera

Coppélia ritorna al Teatro di San Carlo

“Il nome che mi hai sempre dato” : il primo corto di Rai Cinema Channel su IGTV

Inaugurato il tour 2017 di: Le Eccellenze Campane Fashion & Food

ANGIOEDEMA EREDITARIO: NON SI TRATTA DI UNA BANALE ALLERGIA

Dipinto in vino dell’artista Arianna Greco immagine ufficiale dell’ Encontro de Vinhosn 2016