CIDA Campania: Ciro Turiello eletto Segretario Regionale


Il Consiglio della CIDA Campania, insediatosi ieri, ha eletto Ciro Turiello Segretario Regionale. “Il compito della CIDA Campania è quello di attuare sul territorio le politiche della Confederazione, rafforzando in primo luogo il livello di accreditamento istituzionale sia sul piano formale che sostanziale. Nella nostra Regione – afferma Turiello – le cose da fare sono molte. Il nostro programma si muoverà su tre principali direttrici: la promozione della cultura manageriale, lo sviluppo manageriale delle PMI e una maggiore osmosi fra dirigenza pubblica e privata”.

“Rispetto al primo punto” precisa Turiello “ritengo che la promozione e la diffusione di un’adeguata cultura manageriale sia di fondamentale importanza in quanto può essere volano di innovazione dentro le imprese e gli Enti pubblici, migliorandone performance, efficienza e competitività internazionale”.

“Per tornare a crescere e competere le aziende dovranno operare in contesti globali sempre più complessi con cambiamenti continui su tutti i fronti, dai prodotti ai servizi” prosegue il neo Segretario “Come CIDA Campania faremo di tutto per dimostrare, se ancora ce ne fosse bisogno, che senza managerialità vengono a mancare i fattori di sviluppo delle PMI, basati sulla differenziazione dei poteri e delle responsabilità nella gestione e nella direzione delle attività di impresa, la cura e l’attenzione al fattore delle risorse umane, la capacità di intercettare opportunità di crescita dell’azienda”.

“Per quanto riguarda invece l’osmosi fra la cultura pubblica e quella privata, lavoreremo perché la dirigenza pubblica venga percepita come un valore e considerata per il suo ruolo di congiunzione tra società ed istituzioni. Ci impegneremo per salvaguardare il suo status e contrastare i giudizi sommari, promuovendo la cultura del risultato rispetto alla prevalente cultura della procedura” conclude il Segretario.

Ciro Turiello 52 anni, è direttore operativo e coordinatore di tutte le aree direzionali della Napoli Servizi S.p.A., società interamente partecipata dal Comune di Napoli, multiservizi operante su 25 linee di produzione con circa 1500 addetti. Dirigente aziendale da circa 20 anni, ha ricoperto ruoli di direttore generale e di amministratore delegato, sia in ambito pubblico che privato, in aziende operanti in prevalenza nel settore dei servizi. Ha ricoperto inoltre responsabilità dirigenziali di profilo apicale presso le Regioni Puglia e Campania e presso i Ministeri, dell’Ambiente, dello Sviluppo economico, degli Affari regionali e alla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Da tali fruttuose esperienze professionali alla fine del 2013 è rientrato nel ruolo dirigenziale in Napoli Servizi S.p.A. Oggi quale unico dirigente aziendale, è responsabile della direzione operativa delle linee di produzione rientranti nelle attività di Facility Management e del coordinamento di tutte le aree aziendali impegnate a garantire le prestazioni richieste e dovute in ragione dell’interesse dell’Ente proprietario e dell’utenza servita.

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente Michelangelo Iossa presenta il libro: LOVE – Le canzoni d’Amore dei Beatles
Successiva IL TRENO STORICO DELLA FONDAZIONE FS APRIRA’ GLI STATI GENERALI DEL TURISMO

Articoli Suggeriti

Napoli incontra il mondo e Festival di Napoli insieme alla Mostra d’Oltremare

Apre il ristorante Le Cirque: un pranzo tra performance artistiche e buona cucina

INAUGURAZIONE DELLA XVII EDIZIONE DEI CONCERTI DI PRIMAVERA

Presentato ieri il cartellone 2015/2016 del Centro Teatro Spazio

Poliziotti lasciati senza mezzi ed in condizioni disastrose

In arrivo Pianeta Bufala