Toa Mata Band, Port Royal e Riccardo Sinigallia in concerto a Napoli e Salerno


Avreste mai pensato che i Lego della vostra infanzia, gelosamente custoditi in soffitta potessero animarsi e dare vita ad una band di musica elettronica degna dei migliori dancefloor? La voglia di sperimentare di un sound designer appassionato di Lego e la necessità di animare le sue vecchie macchine ferme da troppo tempo ferme nel cassetto, ha dato vita al progetto Toa Mata Band. L’orchestra meccatronica ideata e concepita da Giuseppe Acito nel suo studio Opificio Sonico, è composta da otto piccoli personaggi della serie LEGO Bionicle, programmati per suonare drum-synth, percussioni acustiche e smartphones. Ogni “membro” della band è animato attraverso un semplice quanto ingegnoso sistema di motori, pulegge ed elastici, da un MIDI sequencer e controllato da Aurduino Uno, il microcontroller made in Italy che ha conquistato il mondo.

PORT ROYAL
sabato 23 GENNAIO 2016
presso MUMBLE RUMBLE – Salerno
Via Loria – Pastena – inizio concerto ore 22.00 ingresso per soci Arci euro 10
info evento www.facebook.com/events/1624057001191506/
Il trio dancegaze genovese torna in tour per presentare il nuovo album Where Are You Now, appena pubblicato da n5MD / Goodfellas.
Sono passati quasi sei anni dal loro ultimo full length Dying In Time, senza contare la compilation del 2011 di remix e rarità intitolata 2000-2010: The Golden Age Of Consumerism (sempre per l’americana n5MD) e l’album del progetto parallelo di Attilio Bruzzone Diamat nel 2013.
Quel vecchio adagio che dice che le cose buone arrivano per chi sa aspettare non è mai stato più vero. Where Are You Now riempie questi sei anni con temi familiari e ricorrenti per la band, aggiungendo tuttavia nuove componenti all’universo sonoro dei port-royal. Tali elementi sono chiaramente presenti nel luccichio pop di brani come “Death Of A Manifesto” e “Alma M.” e nel battito muscolare, quasi industriale, che compare in alcune sezioni di “Karl Marx Song” e “Theodor W. Adorno”; ma non preoccupatevi perché nelle mani dei port-royal queste risultano componenti inseparabili dalla miscela di post-rock, dream-pop e dance music a cui la band ci ha abituati negli anni.

RICCARDO SINIGALLIA
Venerdi 26 FEBBRAIO 2016
presso Modo – Salerno
Via Bandiera c/o Space Cinema – inizio concerto ore 22.30 ingresso euro 15 + d.p.

info evento www.facebook.com/events/933737809997230/

Riccardo Sinigallia viene spesso inserito dalla critica specializzata nelle classifiche dei migliori dischi italiani di questi anni. Segue a tre anni di distanza “Incontri a metà strada“, l’album con cui riesce a crearsi un proprio spazio nel panorama della canzone d’autore.
Dal 2012 è parte vitale dei Deproducers con cui pubblica “Planetario”, musica per conferenze spaziali (realizzato insieme a Max Casacci, Gianni Maroccolo, Vittorio Cosma, Howie B, Dodo Nkishi e Fabio Peri, quest’ultimo conservatore del Planetario di Milano). Alla 64esima edizione del Festival di Sanremo ha presentato “Prima di andare via” e “Una rigenerazione”, inseriti nel nuovissimo Per Tutti, pubblicato il 20 Febbraio 2014: il primo su etichetta Sugar.

TOA MATA BAND
+ dj set
di Luigi Prota e Fabio Marengo
sabato 09 GENNAIO 2016
presso Moses Club – Napoli
via V. Petagna – inizio concerto ore 23.00 ingresso euro 5
info evento www.facebook.com/events/542675892563728/ 


Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto − diciassette =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente Museo Nazionale del Bargello: aperture e chiusure per le feste
Successiva Barano d’Ischia: sequestrata una vera Santa Barbara di Capodanno

Articoli Suggeriti

Lo Sport in Accademia. La Serie A della medicina: Alfonso De Nicola e Gennaro Iezzo tra gli ospiti del primo incontro

US ACLI: donne in movimento per la prevenzione del tumore al seno

LA LUVO BARATTOLI ARZANO CADE SUL CAMPO DEL SANTA TERESA DI RIVA

Convegno sui Fondi Europei al Palazzo della Provincia di Napoli

Galà del Cinema e della Fiction della Campania: conclusa l’ottava edizione

Alla scoperta del maestoso Palazzo Reale con l’associazione Karma Arte Cultura Teatro