Al via la prima edizione di GO OVER! Culture and Music from Europe


Al via la prima edizione di GO OVER! Culture and Music from Europe, la nuova rassegna  ideata da Antonio Ribatti e Gianni Barone, che nasce per dar voce alle nuove tendenze musicali e alle sonorità di matrice europea. Quattro appuntamenti all’Isola, il quartiere della musica a Milano, e due elementi caratterizzanti: l’impronta nettamente europea e un autorevole critico musicale italiano, diverso ogni volta, che introdurrà i concerti e accompagnerà il pubblico in un percorso conoscitivo dell’universo musicale di ciascun artista. Il 21 novembre, presso il Teatro Sala Fontana, saranno gli Slanting Dots + Luca Aquino a dare il LA alla rassegna, sancendo questo nuovo sodalizio tra il trio della NAU Records e il trombettista, tra i più stimati e apprezzati. Il concerto sarà introdotto da Antonino Di Vita (Jazzit).

Il 12 dicembre, presso la Fondazione Riccardo Catella, sarà la volta di Brutter, il duo norvegese di musica elettronica composto dai fratelli Christian e Fredrik Wallumrød che presenteranno l’omonimo album, uscito per l’etichetta norvegese Hubro. Il concerto sarà introdotto da Luca Vitali (Giornale della Musica, All About Jazz) tra i più grandi conoscitori in ambito internazionale della musica norvegese. Il 23 gennaio, presso il Teatro Sala Fontana, Nicola Sergio, pianista italiano ma parigino d’adozione, presenterà Migrants, il suo nuovo progetto in solo edito dall’olandese Challenge Records. Il concerto sarà introdotto da Luca Zaramella (Radio Classica). Infine, il 18 marzo al Teatro Sala Fontana, gli svizzeri Rusconi, giovani e talentuosi tra i più rappresentativi dell’attuale scena musicale europea, concluderanno questa prima edizione di GO OVER!. Il concerto sarà introdotto da Alceste Ayroldi (Musica Jazz, Jazzitalia).

Per info e prenotazioni (intero 8 euro; ridotto 5 euro): www.teatrosalafontana.it

GO OVER! Culture and Music from Europe è realizzata con il patrocinio del Comune di Milano, della Regione Lombardia, del Ministero dei Beni Culturali italiano e del Ministero degli Affari Esteri della Norvegia; con la media partnership di Zero e TuttoQui.

 

PROGRAMMA

 

21 Novembre 2015 – ore 21 | Teatro Sala Fontana

SLANTING DOTS + LUCA AQUINO (Italia)

Introduce Antonino Di Vita (JazzIt)

Luca Perciballi: chitarra elettrica, live electronics

Alessio Bruno: contrabbasso

Gregorio Ferrarese: batteria

Luca Aquino: tromba, elettronica

12 Dicembre 2015 – ore 21 | Fondazione Riccardo Catella

BRUTTER (Norvegia)

Introduce Luca Vitali (Giornale della Musica, EJMC, AAJ)

Christian Wallumrød: drum machine, sintetizzatori, elettronica

Fredrik Wallumrød: batteria, elettronica

23 Gennaio 2016 – ore 21 | Teatro Sala Fontana

NICOLA SERGIO (Francia-Italia)

Introduce Luca Zaramella (Radio Classica)

Nicola Sergio: piano

18 Marzo 2016 – ore 21 | Teatro Sala Fontana

RUSCONI (Svizzera)

Introduce Alceste Ayroldi (Musica Jazz, Jazzitalia)

Stefan Rusconi: piano, Space Echo & Sound Preparations, cori

Fabian Gisler: contrabbasso, Distortion & Feedback, cori

Claudio Strüby: batteria, Tape & Glockenspiel, cori

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

undici + diciassette =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente Vini, COLLIO DAY 2015 fa tappa al Veritas Restaurant
Successiva Al Moses Live Club torna la band "La Uanema Orchestra"

Articoli Suggeriti

IN ARRIVO: SOGNI SOTTO L’ALBERO

Musicalmente per Telethon. Concerto per sostenere la ricerca scientifica

Al Duel Village le celebrazioni per i 60 anni di Psycho

Inaugurazione della mostra della ceramista napoletana Laura Mazzella

Appuntamento a Napoli con la Danza dei 5Ritmi

Pharmexpò: da venerdì a sabato incontri e corsi di aggiornamento professionale per migliorare il sorriso