Dancing On The Strings con la violoncellista tedesca Anja Lechner


Mercoledì 21 ottobre, alle ore 21, presso l’Auditorium di Settimo Milanese, la violoncellista tedesca Anja Lechner sarà la protagonista assoluta del secondo appuntamento con Dancing On The Strings, la rassegna ideata da Antonio Ribatti e Gianni Barone, dedicata agli strumenti a corda.

L’ampio spettro di attività della violoncellista Anja LechnerAnja Lechner_Foto di Paolo Soriani abbraccia performance come solista con orchestre, musica da camera classica e contemporanea e progetti di musica improvvisata. Si è esibita con le più importanti realtà del nostro tempo – l’Amsterdam Sinfonietta, l’Armenian Philarmonic Orchestra, ecc. – ha eseguito i debutti di opere di grandi compositori contemporanei, tra i quali Tigran Mansurian e Valentin Silvestrov, e ha collaborato con i musicisti più interessanti dell’attuale scena musicale contemporanea. Virtuosa del violoncello, Anja Lechner si distingue per tecnica, eleganza e un’anima poetica che le dona eccellenti doti interpretative. È una delle artiste di punta della prestigiosa etichetta tedesca ECM. In occasione di Dancing On The Strings, la violoncellista eseguirà musiche di J.S. Bach, Valentin Silvestrov e sue improvvisazioni.  

La rassegna si concluderà mercoledì 28 ottobre con Filippo Cosentino Quartet.

Dancing On The Strings si colloca nell’ambito di Una Visione D’Insieme, iniziativa promossa dal Comune di Settimo Milanese. È realizzata da GOOVER con il patrocinio del Comune di Settimo Milanese, il contributo di Nuove Energie e la media partnership di Fingerpicking.net, TuttoQui e Radio Statale.

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti + 14 =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente Pallavolo: McDonald’s, “C” siamo. Inizia un nuovo campionato
Successiva Mariglianella: inaugurata la Casa dell’Acqua

Articoli Suggeriti

Airc, sabato 25 gennaio ritornano le arance della salute

“Teatri Naturali” e servizi per famiglie ed infanzia. Ecco la sfida di Clelia Gorga

Spazio riservato a 10 giovani creativi napoletani in occasione della fiera Creattiva

Il Nola Città dei Gigli a.s.d. si presenta

Il regista Roberto Faenza incontra i detenuti di Secondigliano

Università Agraria di Portici: convegno “Il filo spezzato. Natura, cultura, paesaggio”