Cala il sipario sulla VII edizione dell’Italian Movie Award


Con la serata di gala in programma domani, domenica 12 luglio a Pompei (Na), e con le premiazioni di Marco D’Amore, Gianfelice Imparato ed Edoardo De Angelis, cala il sipario sulla VII edizione dell’Italian Movie Award. Cinema, spettacolo e impegno sociale saranno al centro della cerimonia di chiusura, che parte alle ore 18,00 con la presentazione del libro di denuncia sociale e di inchiesta giornalistica sull’inquinamento in Campania (e non solo) dal titolo “Monnezza di stato”.

Saranno presenti gli autori, l’oncologo e ricercatore, Antonio Giordano, e il giornalista di Gianfelice ImparatoSky Tg24, Paolo Chiariello. Al termine del dibattito si passa al cinema, con la premiazione del corto vincitore, tra i sei in gara, della categoria “Short Social World Competition”. Saranno premiati anche la miglior poesia del concorso Mediavox e tutti i partecipanti all’Italian Movie MasterClass 2015.

Seguirà l’incontro con il regista Edoardo De Angelis e con gli attori Marco D’Amore e Gianfelice Imparato: agli ospiti verrà consegnato il “Vitruviano d’Argento”, simbolo del festival ideato e diretto dal regista Carlo Fumo. Le interviste saranno realizzate dal giornalista e critico cinematografico Valerio Caprara; conduce la serata l’inviato di “Striscia La Notizia”, Luca Abete.

L’evento si chiuderà con la proiezione del film “Perez” (di Edoardo De Angelis, Drammatico, Italia, 2014, 94 min., con Luca Zingaretti, Marco D’Amore, Simona Tabasco, Gianpaolo Fabrizio, Massimiliano Gallo).

 

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Precedente L'Archistar Ricky Burdett chiude la quinta edizione del Master in Progettazione di Eccellenza per la città storica
Successiva Presentato il foulard di Marinella dedicato a Modigliani

Articoli Suggeriti

Apre il ristorante McDonald’s nell’area del Cilento Outlet Village

“Premio Napoli Cultura” 2017 a Cesare Moreno

Volante colpita da sassaiola….Disprezzo dello Stato

Tutto Sposi: sfiorate le 100mila presenze

GIUGLIANO IN CAMPANIA: QUATTRO PASSI … nel “CUNTO DE LI CUNTI”

08cento24 Pesce d’Aprile: Ritorno al passato