Arriva il primo trofeo maschile stagione 2014/2015: L’Under 13 trionfa nel tabellone provinciale


Prosegue la festa in casa Nola Città dei Gigli a.s.d. Dopo aver conquistato lo scettro regionale nella massima categoria giovanile femminile con conseguente accesso alla Finale Nazionale in programma a Crotone tra poco più di una settimana, il sodalizio bruniano ha conquistato il primo storico trofeo giovanile maschile. Nel tardo pomeriggio di ieri, i campioncini dell’Under 13 griffata McDonald’s, hanno infatti conquistato il titolo provinciale Under 13 battendo al PalaMeriggioli di Ponticelli i parietà del Poggiomarino con il risultato di 2-1. La giovanissima compagine allenata dai coach Andrea Mauro ed Alessandra Pasciari, già finalista provinciale Under 12 la scorsa stagione, ha dunque arricchito la già prestigiosa bacheca nolana, con il primo significativo titolo maschile che si spera possa essere foriero di nuovi ed ancor più importanti trionfi.
A salutare il rientro trionfale a Nola dei piccoli campioncini del domani in maglia McDonald’s, è stata la presidentessa Elvezia Chiacchiaro: “Per noi si tratta di un successo stratosferico – ha esordito il massimo dirigente bruniano – perché ci consente di affacciarci in maniera vincente anche nel settore maschile da noi conosciuto solo da due anni. Siamo fieri e felici oltremodo per la conquista di questa Coppa che ci auguriamo possa rappresentare il primo di tanti successi che andranno a costituire un nuovo ciclo vincente, stavolta al maschile. Voglio però ringraziare i due coach, Andrea ed Alessandra, per lo splendido e duro lavoro svolto e questi piccoli ometti che per nulla spaventati dalla forza degli avversari e dall’importanza della sfida, hanno saputo interpretare il match con la giusta attenzione. Questi sono i successi che vogliamo continuare a festeggiare, questa è la forza della nostra società – ha concluso Elvezia Chiacchiaro – questo è il Nola Città dei Gigli a.s.d.”.

La selezione Under 13 bruniana adesso prenderà parte alla fase regionale della competizione. Ai coach Mauro e Pasciari, e a tutti i loro piccoli pallavolisti, la società fa un grosso in bocca a lupo esprimendo massima gratitudine per quanto di straordinario già raggiunto.

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente Teatro Il Primo, in scena Creonte/ Antigone
Successiva San Giorgio a Cremano, incidente ad una elettrice

Articoli Suggeriti

Il cake design incontra la moda

Anm presenta il concorso fotografico “Un Natale da Peter Pan”

Grande successo per il Wedding Day firmato Roan Eventi

Cicerale, i fichi bianchi del Cilento: dalla terra al piatto

Cappella Sansevero: presentato il progetto “Sansevero in LIS”

Francesca Fossati valorizza la femminilità