“ECCELLENZE”, SPETTACOLO INEDITO DI MASSIMO ANDREI: ANTEPRIMA A NAPOLI


I personaggi storici di Napoli rivivono il 29 maggio con uno spettacolo teatrale inedito dell’artista napoletano Massimo Andrei denominato “ECCELLENZE”, in programma alle 20,30 al Gran Caffè La Caffettiera di Piazza dei Martiri, a Napoli, sede dell’Ambasciata del Caffè Napoletano. 
L’attore e regista diventato popolare per numerose interpretazioni a teatro, in tv e al cinema con Vincenzo Salemme, Peppe Barra ed altri artisti rinomati, porta in scena uno spettacolo creato ad hoc per l’anteprima dell’evento internazionale Mediterranean Cooking Congress organizzato da Luisa Del Sorbo della società By Tourist.
“Per l’occasione volevamo stupire Napoli e i turisti presenti in città – spiega Luisa Del Sorbo, organizzatrice del Med Cooking Congress – con uno spettacolo capace di rievocare in tono ironico personaggi realmente vissuti a piazza dei Martiri e attraverso una scenografia, basata su sculture simboliche, tra cui una Cuccuma di due metri e mezzo in rame, accendere i riflettori sull’importanza storia della città e dei suoi sapori”.
Da qui dunque l’organizzazione di una cena/spettacolo in programma il 29 maggio presso il Gran Caffè La Caffettiera di piazza dei Martiri, dove Guglielmo Campajola, patron del ristorante, con lo chef Francesco Fichera della trasmissione televisiva di Italia Uno Street Food Heroes, faranno assaggiare tipicità e ricette della tradizione campana. Intanto andrà in scena “Eccellenze”, lo spettacolo appunto curato e scritto dal regista Massimo Andrei.
Quattro i personaggi in scena: Marianna Mercurio, attrice e cantante che ha lavorato con Tato Grasso e Luigi De Filippo; Antonella Romano, che ha recitato con Luca De Filippo, Giancarlo Sepe ed Erri De Luca; Sasà Trapanese già rinomato per per i lavori con Salvio Condelli, Enzo Moscato, Annibale Ruccello e Silvio Orlando; il tenore Christian Moschettino che tra gli ultimi lavori vanta “Novecento Napoletano” con la regia di Garofalo e “Dal Vesuvio al Cupolone” con la regia di Ippolito.
Tra i personaggi rievocati ci sarà un monzù napoletano e Lucia Migliaccio, seconda moglie di Re Ferdinando I. Storia che in tono ironico sarà raccontata anche attraverso il menù della cena a pagamento, in cui non mancheranno tipicità campane, dalla carne al pesce, con abbinamento di vini del Vesuvio e dei Campi Flegrei. Del Resto la cena spettacolo fa parte del programma dell’Anteprima Mediterranean Cooking Congress, che il 29 maggio vedrà gli spazi dell’Ambasciata del Caffè Napoletano trasformarsi in momenti di confronto, formazione e degustazione con corsi su olio alle ore 10 con il tecnico degustatore Alberto Marulli di Monte della Torre e i prodotti di L’Orto di Lucullo della Gma Specialità, e il medico sportivo Maurizio Marassi con il prodotto Fibrella del Pastificio Artigianale Leonessa. Alle ore 11 ci sarà la presentazione del nuovo libro di Maria Elenca Curzio “Una cuoca a Domicilio”. A pranzo si potranno degustare a pagamento Sfizi vari con tipicità italiane e ci saranno in esposizione per l’intera mattina prodotti con produttori di tipicità campane per raccontare le loro storie e sacrifici per diventare Eccellenze italiane. Alle 15 la conferenza di presentazione della II edizione del Mediterranean Cooking Congress in programma ad ottobre in Croazia, ad Opatija.

Per prenotare alla cena spettacolo “Eccellenze” con Massimo Andrei: 0818614315 dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19

www.cookingcongress.com[email protected]

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove − otto =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente ROMAN KIM DEBUTTA A NAPOLI
Successiva Weekend al femminile con il Burlesque Cabaret Napoli

Articoli Suggeriti

PRESENTATO IL NUOVO LIBRO DI FIORELLA DONATI BEAUTY COACH

TEATRO AUGUSTEO : SERENA AUTIERI in scena con #laSciantosa

Al via la 55esima stagione pistoiese di Musica da Camera

All’Arenile di Bagnoli fa tappa la musica trap

Pietro Parisi, il cuoco contadino al Forum Europeo dell’Economia Sociale e Solidale

I sessant’anni di Troisi: il sindaco Giorgiano annuncia che nel 2013 tornerà il Premio dedicato a Massimo