TORNA OMEOPATIA PORTE APERTE


Giovedì 9 aprile 2015 in occasione dei festeggiamenti, che si protrarranno per buona parte del mese, per celebrare la Giornata Mondiale della Medicina Omeopatica indetta dalla Liga Medicorum Homeopatica Internationalis (L.M.H.I.), torna in Italia l’iniziativa OMEOPATIA PORTE APERTE – DEDICATO A VOI promossa da Ce.M.O.N. – PRESIDIO OMEOPATIA ITALIANA. Medici Omeopatici e Medici Veterinari Omeopatici, in oltre 300 studi di tutta Italia, offriranno per un giorno la propria professionalità per visite gratuite. Un’occasione per saperne di più, per chiarire dubbi e quesiti, per provare l’efficacia della terapia omeopatica.

Secondo quanto riportato dalla Scuola Italiana di Medicina Omeopatica Hahnemanniana (SIMOH), riprendendo dati Istat e Eurispes, oggi più di 100 milioni di persone in Europa utilizzano medicinali omeopatici, 300 milioni nel mondo e in Italia sono oltre 9 milioni, ossia il 14% della popolazione, con un trend in costante crescita.

Prenota la tua prima visita omeopatica gratuita.
Per trovare i medici della tua zona e per conoscere
tutte le iniziative del mese consulta il sito
www.presidiomeopatiaitaliana.it
Tel. 081 7614707 • 320 7232183
081 3951888

L’iniziativa OMEOPATIA PORTE APERTE è alla sua IV Edizione e nasce per informare sul diritto alla salute basato sul principio del “curare senza nuocere” e promuovere una terapeutica più sostenibile. Omeopatia Porte Aperte è promossa da Ce.M.O.N. – PRESIDIO OMEOPATIA ITALIANA con il patrocinio, supporto e la collaborazione di LUIMO (Associazione per la Libera Università Internazionale di Medicina Omeopatica), LMHI (Liga Medicorum Homeopatica Internationalis), FIAMO (Federazione Italiana Associazioni e Medici Omeopati), SIOV (Società Italiana di Omeopatia Veterinaria), SIMO (Società Italiana di Medicina Omeopatica), AMCP (Associazione per la Medicina Centrata sulla Persona ONLUS).

Dalla sua prima edizione, OMEOPATIA PORTE APERTE ha registrato numerose visite effettuate dal Piemonte alla Sicilia, con un trend positivo: nel 2013 i Medici e i Veterinari Omeopati che hanno aderito alla manifestazione sono stati circa 200, nel 2014 il numero è salito a quasi 300.

Sul sito www.presidiomeopatiaitaliana.it è possibile trovare i medici della propria zona che hanno aderito all’iniziativa e prenotare la vista gratuita. Il sito inoltre è aggiornato anche con tutte le iniziative del mese e la rete dei medici sarà in continuo aggiornamento.

Per conoscere i nomi e i recapiti di medici e veterinari aderenti all’iniziativa si potrà anche telefonare ai numeri: – 081 3951888 – 3207232183 – 0817614707dalle ore 9:30 alle 18:00.

 

Ce.M.O.N – Presidio di Omeopatia Italiana (www.cemon.eu) dal 1971 è impegnata nella tutela della Medicina Omeopatica Hahnemanniana e della Farmacopea Omeopatica Hahnemanniana con l’obiettivo di garantire il diritto dell’individuo alla salute e il principio del curare senza nuocere. Con il Presidio Omeopatia Italiano Ce.M.O.N. vuole sostenere e supportare medici, farmacisti e operatori della salute, affinché possano formarsi per esercitare al meglio la propria attività, favorendo il contatto tra paziente informato, medico e istituzioni e fornendo al paziente il Rimedio Omeopatico Hahnemanniano. Il tutto nell’ottica di assicurare un futuro migliore alle prossime generazioni.

 

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × 4 =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente Pompei, visita guidata eccezionale nella Villa dei Misteri
Successiva Ritorna la Terra dei Cuochi

Articoli Suggeriti

Pallavolo, Gaia Energy Napoli aspetta la cenerentola Reggio Calabria

MUSEO PIETRARSA: NELLA GALLERIA BORBONICA LA MOSTRA “IL SOGNO DI BAYARD E L’INGEGNERIA BORBONICA”

L’Isola che sorride grazie alla cena stellata all’Hotel Elisabetta Restaurant

Sciopero generale del 3 maggio: le aperture garantite dei musei del Polo Regionale della Toscana

San Lorenzo in campo, motoraduno per il ponte del 2 giugno

Appuntamenti a Casa Martelli con Leonardo da Vinci e… il cielo