Terra dei fuochi, Rosario Bianco presenta “OGNI SINGOLO GIORNO”


La “terra dei fuochi” è un tema di cui negli ultimi tempi parlano molto i mass media italiani ed esteri, ma l’argomento è quasi sempre trattato mettendo al centro dell’attenzione solo i rifiuti tossici.

Il documentario “Ogni singolo giorno”, prodotto da Rogiosi Editore, inverte invece il punto di vista finora adottato dai media: il protagonista vero è l’uomo, la sua volontà di reagire al problema e le implicazioni della lotta nella vita quotidiana.

Il lavoro documentaristico nasce dal casuale incontro tra la giornalista napoletana Ornella Esposito, attivista per i diritti civili, e il regista friulano Thomas Wild Turolo già autore di lavori filmici ad alta rilevanza sociale.

Il binomio nord-sud, quindi esterno/interno, è uno dei punti di forza dell’opera che intende non solo proporre un diverso punto di vista sulla “terra dei fuochi”, ma soprattutto far conoscere il problema fuori dai confini campani e nazionali.

«Il documentario – spiega il filmaker Thomas Wild Turolo – è una fotografia umana di questo difficile momento storico e sociale, un’istantanea che ritrae il problema della “terra dei fuochi” attraverso le storie dal basso, di chi vive e resiste (un prete, un medico, un fotoreporter, una mamma coraggio, un giovane e suo padre) su questi territori e tenta di migliorarli. Persone – continua il regista – che hanno subìto la situazione, ma la affrontano anche con grande forza. Un inno alla vita che resiste e si afferma, un messaggio di speranza».

«Come cittadina campana – gli fa eco Ornella Esposito co-autrice del documentario – ho sentito forte l’esigenza di far capire che la mia terra non è l’unica regione italiana devastata dai rifiuti tossici, né l’unica responsabile di tali devastazioni, anzi, la Campania è diventata un esempio di cittadinanza attiva per le altre regioni».

A sposare l’idea di ”Ogni singolo giorno” la Rogiosi Editore, nella persona di Rosario Bianco, casa editrice e di produzione molto sensibile alle tematiche sociali e ambientali.

«Ho subito aderito al progetto del documentario – spiega il produttore Rosario Bianco – perché sono innamorato della mia terra, e credo che in questo momento sia dovere di ciascun di noi fare qualcosa per darne un’ immagine che non sia solo rifiuti e rassegnazione».

Impreziosiscono il lavoro filmico le musiche – gentilmente concesse da Edizioni Graf e Mad Entertainment – dei Foja, gruppo tra i più interessanti nel panorama della musica indipendente napoletana, candidati al David di Donatello 2014 per il brano “A Malia” (miglior canzone del pluripremiato film “L’arte della felicità”) e ai Nastri d’Argento 2014 (categoria canzone originale) e la Premio Tenco.

Valore aggiunto del documentario è anche la troupe stessa composta dal direttore della fotografia Vincenzo Sbrizzi, la fotografa Marta Accardo, il fonico in presa diretta Davide Mastropaolo e Mauro Pagnano, fotoreporter della “terra dei fuochi”, tutte persone fortemente impegnate nel sociale.

Il docufilm è stato presentato alla stampa lo scorso 20 Giugno e già selezionato al Napoli Film Festival, al Meta Film Festival, al Festival internazionale di Trento “Tutti nello stesso piatto”, al Festival internazionale delle terre e proiettato in significative realtà associative (tra cui la libreria Feltrinelli di Pomigliano d’Arco) e istituzionali della Campania. Inoltre è in concorso ai David di Donatello 2015.

Nutrita la risonanza della carta stampata e on line sul lavoro filmico («La Repubblica», «Il Mattino», «Il Corriere della Mezzogiorno», «Cinema.info» «Il Messaggero Veneto», «L’Espresso Napoletano», «Campania notizie», «Radio Siani», «Linkiesta.it», «Freakout magazine» e varie altre testate locali).

“Ogni singolo giorno” è disponibile in dvd (con sottotitoli in lingua inglese), il 10% del ricavato dalla vendita verrà devoluto in beneficenza all’Associazione “Noi genitori di tutti” delle giovani madri della “terra dei fuochi” che hanno perduto i loro bambini.

 

 

 

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente Zitto Chi Sape 'O Juoco, il nuovo album dei Thelegati
Successiva Ottaviano, Pietro Parisi presenta il libro “Il Cuoco Contadino”

Articoli Suggeriti

L’ANIMA GRECA ARRIVA NEL CUORE DI NAPOLI CON GLI EVI’ EVAN AL MOSES LIVE CLUB

Manuela Arcuri indossa abito atelier Vanitas per Tutto Sposi 2013

Ti Olio, la festa dell’olio cilentano con una gara tra chef e giuria ad hoc

Wine&Thecity, il Gran finale: SCALE DI MONTESANTO E QUARTIERE INTELLIGENTE

Week end infuocato. Colpa di Ulisse e del Drago africano

Grande interesse per ParStream al recente evento Qlik “Visualize Your World Italy” di Milano