AL VIA I NUOVI BANDI SPECIALI DELLA FONDAZIONE CARIPT


Presentati  i nuovi bandi speciali della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia: si tratta di progetti che la Fondazione propone in via sperimentale per la prima volta – come nel caso del bando rivolto alle organizzazioni di volontariato efinalizzato all’acquisto o adeguamento di automezzi socio-sanitari – e di progetti nati lo scorso anno e che, per il positivo consenso riscontrato, vengono riproposti perfezionati e ampliati: è questo il caso di Cantieri Aperti 2015, riservato agli Enti Locali e destinato alla realizzazione di opere di interesse pubblico, e Borse Lavoro 2015, rivolto ai giovani della provincia di Pistoia con lo scopo di favorire il loro inserimento nel mercato del lavoro.

Borse Lavoro 2015

La seconda edizione del bando Borse Lavoro della Fondazione Caript, finalizzato ad incentivare l’occupazione giovanile, proponequest’anno due significative novità: l’estensione del limite di età fino a 30 anniper i richiedenti, e l’ammissione alla partecipazionein qualità di partner anche di enti appartenenti al Terzo settore, cioè a quell’operoso e variegato mondo disoggetti privatiche si dedica senza scopo di lucro alla produzione di beni e servizidi utilità sociale, qualienti non profit, associazioni culturali e di volontariato, onlus, fondazioni, organizzazioni non governative e cooperative sociali.
Si tratta di un’inclusionemolto importante,che consentirà non solo disostenere l’attività delle organizzazioni senza fini di lucro, ma anche di allargare la platea dei giovani che potranno accedere all’iniziativa.

Il progetto, da cui restano escluse le pubbliche amministrazioni e gli studi professionali, è destinato ai residenti inoccupati della provincia di Pistoia di età compresa tra 18 e 30 anni.

Ai giovani che vorranno partecipare, il compito di entrare in contatto con imprese o enti non profitdisposti ad assumerli a tempo determinato per almeno 6 mesi. Ai datori di lavoro la Fondazione garantirà ilsupporto economico necessario a sostenere l’inserimento delle nuove risorse con un contributo mensile di 600 euro lordi,per un minimo di 6 mesi fino al massimo di un anno.

L’obiettivo del progetto è quello di aiutare la formazione professionale delle generazioni più giovani – le più colpite in termini occupazionali dalla crisi economica -impegnandosia ridurre i costi a carico di chi assume, rendendo meno oneroso il primo periodo di formazione e inserimento di una giovane risorsa, e al contempo agire positivamente sul territorio.

Con uno stanziamentocomplessivo di 720.000 euro, il progetto permetterà di finanziare da un minimo di cento borse lavoro (se tutte di durata annuale) fino a un massimo di duecento (se semestrali). Le borse lavoro assegnate a giovani che svolgeranno il loro progetto presso enti non profit non potranno superare il 20% del totale.

Le domande possono essere presentate dal 25 febbraio al 30 aprile 2015.

Informazioni dettagliate e moduli scaricabili alla pagina “domande di contributo” sul sito www.fondazionecrpt.it

 

Cantieri Aperti 2015

Seconda edizione anche per il bando speciale Cantieri Aperti, che nel 2014 ha visto una larga partecipazione delle amministrazioni locali, e l’esaurimento delle risorse messe a disposizione dalla Fondazione Caript.

Il progetto, riservato ai comuni e all’Amministrazione Provinciale di Pistoia, ha l’obiettivo di favorire la realizzazione in tempi rapidi di opere di pubblico interesse, allo scopo di ottenere positivi e immediati effetti sull’attività produttiva e sui livelli di occupazione.

Condizione essenziale per l’ottenimento dei finanziamenti è la pronta attivazione dei cantieri: potranno infatti essere ammesse al bando solo opere per le quali sia disponibile il progetto esecutivo approvato, e per le quali icantieri siano approntati entro centocinquanta giorni dalla comunicazione dello stanziamento, pena la revoca del finanziamento.

Oggetto di intervento possono essere gli edifici scolastici (scuole d’infanzia, medie inferiori e superiori) le biblioteche, le palestre e i laboratori scolastici; gli impianti sportivi destinati ad attività amatoriali e le aree attrezzate ad uso sportivo; i percorsi pedonali e ciclabili con particolare riguardo alla sicurezza e accessibilità per soggetti con disabilità motorie e sensoriali. Sono finanziabili i lavori di messa in sicurezza, manutenzione ordinaria e straordinaria, restauro, adeguamento normativo, riqualificazione, anche in termini di risparmio energetico, eliminazione delle barriere architettoniche, nonché l’acquisto e installazione della segnaletica stradale a corredo delle opere stesse.

Lo stanziamento della Fondazione Caript per l’edizione 2015 di Cantieri Aperti è di 2 milioni di euro. Ogni ente potrà richiedere finanziamenti per più di un progetto, fino a un massimo di 300.000 euro complessivi, mentre il costo di ciascuna opera non potrà superare l’importo omnicomprensivo di 200.000 euro.

La domanda potrà essere presentata a partire dal 2 marzo, seguendo la procedura online sul sito della Fondazione Caript (www.fondazionecrpt.it).

Termine ultimo per la presentazione delle domande, il 30 aprile 2015.

Acquisto e adeguamento automezzi socio-sanitari

Un bando della Fondazione Caript totalmente nuovo, rivolto alle associazioni di volontariato per agevolare l’acquisto e l’adeguamento di automezzi socio-sanitari
impiegati per le attività di soccorso e assistenza, quali ambulanze, automediche, veicoli per il trasporto disabili e furgoni. Un’iniziativa che conferma ancora una volta l’attenzione che la Fondazione Caript rivolge al sistema sanitario locale e alle organizzazioni di volontariato, che svolgono con passione e competenza un servizio fondamentale per il nostro territorio.

Potranno partecipare al bando gli enti e le organizzazione di volontariato nonché i comitati locali della Croce Rossa Italiana aventi sede nel territorio della provincia di Pistoia.

La domanda potrà essere presentata a partire dai primi di marzo, seguendo la procedura online sul sito della Fondazione Caript (www.fondazionecrpt.it).

 

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dodici + tre =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente A Villa Lucrezio il Gran Ballo delle Debuttanti
Successiva L'INCONTRO DI CALCIO NAPOLI – TRAZBONSPOR COSTERA' AI CONTRIBUENTI 100.000,00 EURO

Articoli Suggeriti

Volley: McDonald’s, cosa c’è sotto l’albero? Pontecagnano e Pianura le avversarie

LUVO BARATTOLI ARZANO COSTRETTO ALLA RESA CONTRO IL MAGLIE

“Antica-Mente” mostra d’arte e artigianato a Palazzo Venezia Napoli

ROBERTA MATTEI AL MAGNA GRAECIA FILM FESTIVAL

ISTITUTO MARCHIGIANO DI TUTELA VINI AL PROWEIN CON 44 AZIENDE

Cracker Store, il take away di crackers farciti inaugura a Napoli