Volley: McDonald’s, domenica tutti al PalaMerliano


Tutto pronto per l’ennesima domenica di grande pallavolo nolana. Domani, a partire dalle ore 11, il PalaMerliano di Nola si trasformerà nella casa del Nola Città dei Gigli a.s.d. ospitando le sfide delle selezioni impegnate nei campionati di serie D femminile, serie C femminile e serie C maschile. Ad aprire il fitto programma di gare saranno le giovanissime atlete della serie D (progetto giovani) allenate da coach Raffaele Donnarumma impegnate contro il Pegaso Angeletti in una sfida valida per la quarta giornata della seconda serie regionale.

Alle 16:30, scenderanno invece in campo i ragazzi griffati McDonald’s per affrontare l’Ischia Pallavolo nella quinta giornata del Girone B del campionato di serie C Maschile. Infine, a conclusione della “McDonald’s Sunday” andranno in scena le ragazze della prima squadra femminile, alle ore 18 (a seguire la sfida maschile), contro la corazzata e seconda forza del Girone B, G.A.V.V Scafati in una sfida valida per l’ottava giornata del Girone B del campionato di serie C femminile.

Classifica alla mano, le ragazze della prima squadra griffata McDonald’s sono attese dall’esame più duro: lo Scafati, infatti, è considerata, al pari del Pontecagnano, la squadra meglio attrezzata di tutta la serie C. Una sensazione ampiamente dimostrata in un avvio di campionato nel corso del quale la compagine gialloblu ha raccolto ben 6 vittorie su 6 senza mai lasciare 1 set per strada. La McDonald’s invece è reduce dalla seconda vittoria consecutiva in campionato (3-1 ad Angri) e pertanto potrà approcciare a questo scontro impossibile con la tranquillità degli 8 punti già messi in cascina. Discorso diverso invece per la serie C maschile, dove i ragazzi di coach Rino Alfieri proveranno a cancellare la sconfitta incassata settimana scorsa a Volla contro l’Ischia, distante in classifica 5 punti. Infine, proveranno a riprendere confidenza con la vittoria, anche le ragazze della serie D contro il Pegaso Angeletti. Entrambe le squadre sono appaiate a quota 3 punti in classifica.

Riflettori puntati sulla sfida che vedrà la prima squadra femminile impegnata contro lo Scafati. Sfida definita quasi “impossibile” dal capitano delle  bruniane, Alessandra Pasciari: “Affrontiamo la grande favorita del campionato – ha ammesso Alessandra Pasciari – e questo certamente fungerà da stimolo in più per provare a far bene. Daremo il massimo consapevoli di trovarci di fronte ad un’autentica corazzata che sta dominando il Girone B in lungo ed in largo. Chiediamo il supporto al nostro super pubblico sperando di riuscire a fare qualcosa di veramente importante”.

Intanto sul fronte giovanile vanno segnalate le vittorie ottenute da Under 14 maschile (2-3 in casa dei Colli Aminei), dell’Under 16 femminile (3-0 con il Somma Vesuviana), e dell’Under 18 femminile (3-0 contro le parietà del Centro Ester). Questo pomeriggio alle 17, toccherà invece alle ragazze dell’Under 14 femminile tenere alto il baluardo del Nola Città dei Gigli a.s.d. contro il Phoenix Caivano.

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente Bruno Villani presenta il suo primo romanzo
Successiva Appuntamenti di dicembre al Mart di Rovereto

Articoli Suggeriti

Il ristorante Grangusto inaugura il menu autunno-inverno dello chef Gianni Vanacore

Ricerca, alimentazione ancora poco sostenibile

PIMP YOUR CUP, CONCORSO IDEAZIONE TAZZINE CAFFÈ KENON 2016

Palazzo Mocenigo con il suo esclusivo Percorso del Profumo inaugura tre nuovi spazi al piano terra

Incontro del Ministro Cancellieri e dei vertici del Dipartimento con le Organizzazioni Sindacali

Porcellane Carusio apre al pubblico il suo laboratorio artistico