LO CHEF SALVATORE BIANCO ALL’ITALIAN CUISINE WORLD SUMMIT 2014


L’Executive Chef del ROMEO hotel, già ospite della manifestazione lo scorso anno, torna a Dubai come Master Guest Chef, per rappresentare la cucina italiana nel mondo in occasione della VI edizione dell’Italian Cuisine World Summit.

Dal 7 al 20 novembre, i migliori Chef italiani si danno appuntamento a Dubai per celebrare, promuovere ed educare sulla cucina italiana, nell’ambito dell’iniziativa promossa da It Chefs Gruppo Virtuale Cuochi Italiani, una rete di oltre 2.500 cuochi ed esperti culinari che lavorano in 70 Paesi nel mondo. Il Summit, che ospiterà un folto gruppo di Chef stellati, vedrà Salvatore Bianco impegnato (insieme a due conterranei, Pasquale Palamaro – Indaco di Ischia, e Marianna Vitale – Sud di Quarto) nella missione di portare la cultura culinaria della Campania su un palcoscenico internazionale. Le “armi” di Bianco saranno la sua famosa Pasta e fagioli con le cozze e due dessert, il Tutto lampone e l’indimenticabile La mia ricotta e pera.

Lo Chef. Originario di Torre del Greco, è cresciuto alle falde del Vesuvio, ha studiato a Vico Equense, e si è formato in cucine importanti da Capri a St. Moritz, passando per Sorrento, il Chianti senese, Port’Ercole, Milano e Roma. Giovane, ma con alle spalle una forte esperienza, nel febbraio 2012 giunge a Napoli come Chef de Il Comandante, che, a meno di un anno dal suo insediamento, viene insignito della stella Michelin. Bianco porta nei piatti i sapori e i profumi del Golfo di Napoli, che ama sposare con ingredienti e suggestioni di altre culture e territori. La sua cucina si esprime attraverso piatti di rara eleganza, costruiti con materie prime di grande qualità, lavorate al minimo nel rispetto della forma e dei sapori. Ricerca, passione, cultura e rispetto del territorio e uno spiccato gusto estetico danno vita a creazioni gastronomiche che seducono il palato.

Il Comandante, fiore all’occhiello del Romeo Hotel, è il ristorante gourmet premiato dal 2012 con 1 stella Michelin. Il nome del ristorante è un omaggio al comandante Achille Lauro, proprietario della Flotta Lauro, la cui storica sede era appunto stabilita nell’edificio in cui oggi sorge il Romeo hotel. Il Comandante, situato al decimo piano del Romeo hotel, è idealmente la plancia di comando dalla quale si dominano la Città e il Golfo di Napoli. Da una parte, infatti, si gode un suggestivo panorama della Città e della collina di San Martino; mentre dall’altra si ammira una vista mozzafiato sul Golfo e sul porto di Napoli. Un’esperienza culinaria indimenticabile.

Executive Chef Salvatore Bianco

Romeo hotel – 45, Via Cristoforo Colombo – Napoli – www.romeohotel.it

Info evento – www.itchefs-GVCI.com

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × due =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente Nasce MEATIN’, non chiamatela steakhouse
Successiva Lipodistrofia: Aegerion Pharmaceuticals acquista Myalept da AstraZeneca

Articoli Suggeriti

Grande successo per Agosto al Museo

Moda, al via la presentazione della collezione 2015 di Ferdinand

Sal De Riso sfida la Nutella

Nella basilica del Buon Consiglio la presentazione di #Radix in Lumine

BELLEZZA E SPORT DA NAUSICAA

Halloween: la notte più paurosa dell’anno trascorsa in Exit Spa Experience