Coisp: presentata ai sindacati la bozza delle nuove istruzioni operative per gli Operatori di polizia


“Siamo di fronte ad un elaborato mastodontico che necessita di un esame approfondito, ma una cosa è certa anche perché ribadita a chiare note dal Vice Capo della Polizia: nasce, per dirlo con le sue esatte parole, a garanzia dell’Operatore della Polizia di Stato”.

Così Franco Maccari, Segretario Generale del Coisp, Sindacato Indipendente di Polizia, dopo la riunione fiume avvenuta presso il Dipartimento di Pubblica Sicurezza, alla presenza del Vice Capo Vicario della Polizia di Stato, Alessandro Marangoni, dove ai Sindacati è stata presentata la bozza delle nuove istruzioni operative per gli Operatori di polizia in servizio di ordine pubblico.

“Si tratta – commenta Maccari – di una bozza su cui appare a chiare lettere la dicitura ‘non divulgabile’, e fa tristemente sorridere il fatto che ne abbiamo letto ampi stralci sulla stampa nei giorni scorsi, cosa vergognosa di cui speriamo presto di poter sapere chi ringraziare per la solita becera strumentalizzazione e ‘politicizzazione’ di argomenti così seri e delicati… Comunque, attendevamo questo lavoro da oltre un anno dopo averlo chiesto a gran voce trovando peraltro il pieno consenso dell’allora neo nominato Capo della Polizia appena insediatosi. Oggi abbiamo di fronte un elaborato vastissimo, sul quale dobbiamo necessariamente riservarci di intervenire rispetto al merito, anche perché appare davvero complesso e non fatto di semplici e nette disposizioni da seguire. E tuttavia al momento ci preme sottolineare lo spirito e l’impostazione con cui questo regolamento nasce e che, bando alle consuete e odiose interpretazioni anti-sbirri, è proprio tutelare i colleghi troppo esposti alle calunniose angherie di chi vuol criminalizzarli ad ogni costo. Lo ha chiarito una volta per tutto il Prefetto Marangoni e noi siamo particolarmente soddisfatti di una cosa che davamo per scontata ma che, nel tifone mediatico che soffia da diverso tempo a questa parte sulla Polizia di Stato, scontata non era”.

Coisp

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × due =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente GO ART APERITIVI IN MODA, MUSICA E ARTE A SANT'ANASTASIA
Successiva Volley, McDonald’s all’esame Normanni Aversa

Articoli Suggeriti

Capodanno a Capri all’Altro Vissani

Dori Csengeri: i bijoux da indossare durante le feste

Giffoni Film Festival: il Ministro del Lavoro Giuliano Poletti incontra i giurati

Un concerto per dire no alle discriminazioni contro la musica neomelodica

NTFI: Domani in prima assoluta ‘Corri’ e ‘Plastilina’

Antonio Spenillo ospite in diretta su Run Radio – Radio Universitaria Napoletana