Quattro passi a Mergellina e sulle scale del Petraio


Che ne dite di fare …

SABATO 28 GIUGNO 2014 – ORE 17:00 –

NAPOLI Palazzi degli Spiriti – QUATTRO PASSI … a Mergellina, tra Maghi, Diavoli, Sirene e Madonne

Nell’ambito dell’iniziativa “PALAZZI DEGLI SPIRITI”, l’Associazione Culturale “SciòNapoli” vi invita a fare “quattro passi”alla scoperta di una incantevole zona di Napoli, in cui mito, religiosità e panorami mozzafiato si fondono armoniosamente. Cominceremo con la scoperta del parco Vergiliano di Piedigrotta, dove, confortati dall’amena vegetazione, parleremo del primo “profano” santo patrono della città e termineremo con una piccola “chiesa–gioiello” Passo dopo passo sfoglieremo metaforicamente il possente libro della nostra storia cittadina e “viaggeremo nei secoli”, ammirando l’abilità degli ingegneri romani, la devozione dei pescatori e la vivacità di una festa popolare, diventata una vera e propria istituzione. E allora, siete pronti a cominciare? Per impiegare un paio di ore libere, “quattro passi” sono l’ideale! Gioveranno sia al corpo che alla mente! Vi aspettiamo! Meeting Point: Esterno Stazione Metropolitana di Mergellina LINEA 2 (si prega di arrivare 10 minuti prima) Durata: due ore e trenta circa – La visita si effettuerà al raggiungimento minimo di 5 persone – Le prenotazioni si chiuderanno alle 12:00 del giorno 28-06-2014 Modalità di partecipazione alla passeggiata: contributo organizzativo non soci: € 6,00 (Quota comprensiva di iscrizione); contributo organizzativo soci: € 5,00 ; over 14 (fino a 18 anni) – over 65 – studenti: € 5,00; under 14 : gratuito. La prenotazione è obbligatoria (non vale il “parteciperò” su FACEBOOK)

Info e prenotazioni: 3333370769 – 3487333581 – 3271585555

Mail: [email protected] Web : www.scionapoli.it

DOMENICA 29 GIUGNO – ORE 10:30 – NAPOLI QUATTRO PASSI … sulle scale del Petraio: tra risate, pietre ed antiche carceri.

L’Associazione Culturale SciòNapoli è lieta di presentarvi un altro itinerario dedicato ad uno degli antichi percorsi di scale che congiungevano la collina del Vomero al cuore della città di Napoli e questa volta, poco lontani dalla nostra amata Pedamentina di San Martino, ci dedicheremo alla celebre discesa del Petraio che ci colpirà con i suoi poetici scorci panoramici e con l’eleganza delle sue palazzine liberty. Narreremo dei tanti personaggi che ci accompagneranno idealmente, dando nome alle strade del nostro percorso, ci faremo due risate con un grande della storia del teatro napoletano e scopriremo le tristi storie celate nel carcere di Santa Maria Apparente. Un viaggio in discesa nella storia della città più bella del mondo, dove l’arte e la storia si fondono con la natura e la passione. Vi aspettiamo Meeting Point: Funicolare di Chiaia, esterno stazione via Cimarosa Durata: due ore circa – la visita guidata di effettuerà al raggiungimento minimo di 5 persone –

Le prenotazioni si chiuderanno alle 20:00 del giorno 28-06-2014

Modalità di partecipazione: contributo organizzativo non soci: € 6,00 (Quota comprensiva di iscrizione); contributo organizzativo soci: € 5,00; over 14 (fino a 18 anni) – over 65 – studenti: € 5,00; under 14 : gratuito. La prenotazione è obbligatoria (non vale il “parteciperò” su FACEBOOK)

Info e prenotazioni per la passeggiata: 3333370769 – 3487333581 – 3271585555

Mail: [email protected] Web: www.scionapoli.it

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove + 9 =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente Sunnery James e Ryan Marciano per la prima volta a Napoli
Successiva Arte contemporanea. Vasarely – Fontana: Due mondi, due culture, due scuole a confronto

Articoli Suggeriti

MOZZARELLA NIGGA, venerdì CAPONE&BUNGTBANGT presentano nuovo disco

Expò 2015, Associazione Coniglio Italiano espone per Cibus è Italia

Palazzo Arnone: omaggio a Francesco Cilea

Due nuovi appuntamenti con Monya Grana a settembre

Fondazione Isaia-Pepillo: entra nel vivo il progetto di ricerca storica

Annullata partita di calcio in memoria del figlioccio del boss