Brusciano: amministrazione Romano promuove nelle scuole corsi di educazione stradale e cinematografia


L’amministrazione guidata dal Sindaco Giosy Romano punta alla crescita culturale e sociale dei giovani. Un variegato e nuovo percorso formativo quello messo in campo dal Comune di Brusciano (Na), in piena sinergia con gli istituti scolastici presenti sul territorio, volto a coinvolgere gli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado.

Un primo precorso formativo partirà a breve con l’ausilio della Polizia Municipale locale. Prevede corsi di Educazione stradale con l’obiettivo, di sensibilizzare i ragazzi in età adolescenziale ai pericoli che si celano nella fruizione della strada, attraverso un’opera di preparazione “tecnica”, ottenuta per mezzo di una conoscenza più approfondita della segnaletica ed in generale delle norme relative alla circolazione stradale ma, soprattutto, per mezzo di una adeguata preparazione “sociale” ottenuta con una giusta ed adeguata illustrazione dei rischi e delle conseguenze fisiche che molti cittadini subiscono a seguito di un numero sempre crescente di incidenti stradali.

Questa preparazione è effettuata con l’ausilio di supporti audio-visivi, informatici, interattivi ed attraverso lezioni mirate alla descrizione dei rischi e dei postumi, a volte permanenti, che troppo spesso interessano gli adolescenti. A fine corso sarà redatto un elaborato e verranno premiati gli alunni più meritevoli e meno abbienti con un abbonamento trimestrale presso la piscina comunale (aQavion). Nel fra tempo è già stato dato il via al primo progetto scolastico sul cinema e cortometraggio diretto alla formazione degli studenti della scuola media inferiore e delle quinte della scuola primaria. Il corso diretto dall’attore e regista della soap opera di RAI 3 Enzo Morzillo, è strutturato mediante laboratori didattici con un confronto sulla cultura cine-televisiva, rivolti alla elaborazione finale dell’intera sceneggiatura e con la possibilità di far parte di un set cinematografico.

Un lavoro che una volta terminato, sarà poi inviato all’attenzione della rassegna del cinema per i ragazzi e la gioventù del Giffoni film festival in programma a fine luglio. Due progetti ampiamente condivisi dal primo cittadino Giosy Romano, in sinergia con il Vice Sindaco e delegato alla Pubblica Istruzione, Giuseppe Negri: “Si tratta di incontri finalizzati alla sensibilizzazione ed alla trasmissione della cultura cinematografica e sulla sicurezza stradale, che avranno come finalità, quella dell’educazione nel senso più ampio del termine. Significa promuovere nei giovani attraverso l’insegnamento e l’esempio lo sviluppo di facoltà intellettuali, creative, sociali e morali affinché abbiano un ruolo attivo e consapevole nel contesto sociale di appartenenza. Un percorso istruttivo, nel quale, senza ombra di dubbio, la scuola assume un ruolo determinante per la crescita e la formazione delle nuove generazioni”.

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × cinque =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente Domenica in biblioteca “Flashbook”, laboratorio di lettura per bambini
Successiva Pane Fresco Napoletano, presentazione del marchio

Articoli Suggeriti

IL PROFESSORE SILVIO SMERAGLIA E IL MAKEUP DESIGNER CIRO FLORIO OSPITI AL FESTIVAL DEL CINEMA DI ARIANO IRPINO

Venezia 77: consegnato a Alberto Barbera e Nicola Claudio il Premio Cinema Campania 2020

PALAZZO MIGLIARESI: LA MOSTRA COLLETTIVA “DIALOGHI…CULTURE A CONFRONTO”

CONCERTI, ALLA CHIESA LUTERANA “LE SUGGESTIONI DELLA GRANDE MADRE RUSSIA”

GUERRIERO LUVO ARZANO TRAVOLGE ROMA

Sul palco del 28 POSTI di Napoli il trio MR. C