La Festa dell’Accoglienza a Mariglianella


Venerdì 13 settembre presso la storica Scuola Elementare di Mariglianella (Na) in Via Materdomini, dell’Istituto Comprensivo “Giosuè Carducci” diretto dalla Dott.ssa Gianna Afrodite Zarra, è stata svolta la “Festa dell’Accoglienza” per le bambine ed i bambini debuttanti della Prima Elementare.

Il Sindaco, Felice Di Maiolo e l’Assessore alla Pubblica Istruzione, Arcangelo Russo, hanno fatto prima visita alle classi già in attività per le annualità successive alla prima e poi hanno partecipato al programma della cerimonia di apertura per i debuttanti della Prima Elementare.

La riuscita “Festa dell’Accoglienza” è stata svolta con l’assistenza del gruppo collaborativo della Dirigente Zarra, composto dalle docenti, la vicaria Rosa Lettieri, Pina Allocca e Luisa Aruta e con l’intervento ricreativo, assicurato dall’Amministrazione Comunale, degli animatori del “Bosco di Merlino” diretto da Antonio Maione, a rappresentare vari personaggi fra cui Pinocchio quale accompagnatore nel primo ingresso dei bambini nella Scuola Elementare di Mariglianella.

La Dirigente Scolastica, dott.ssa Gianna Afrodite Zarra ha espresso l’augurio di “Buon anno scolastico a tutti, con l’emozione che è mia e vostra, oggi che iniziate la Prima Elementare in una scuola che sta crescendo. Registriamo anche l’avvenuto ampliamento della Scuola d’Infanzia con ulteriori due docenti, a partire dall’anno prossimo. Ci apprestiamo dunque a vivere un nuovo inteso anno scolastico, nel corso del quale ognuno , come sempre, farà il suo dovere: gli alunni, le famiglie, i docenti e le istituzioni. Voglio per questo ringraziare tutti, ed in particolare l’Amministrazione Comunale, con il Sindaco Di Maiolo e l’Assessore Russo, sempre pronti a soddisfare ogni nostra segnalazione in merito alla risoluzione di problematiche riguardanti le attività scolastiche”.

La stessa dirigente poi ha effettuato la chiamata per ognuno dei circa 80 bambini, distribuiti in 4 sezioni, assegnati alle colorate composizioni con coccarde palloncini per tutti.

Il Sindaco, Felice Di Maiolo ha salutato “questi teneri bambini che saranno le risorse di domani, grazie ai sacrifici delle famiglie ed alla dedizione della scuola nella preziosa opera educativa che qui a Mariglianella è egregiamente portata avanti, dalla Dirigente Scolastica, Gianna Zarra, e dal competente corpo docenti nella sua interezza, con l’assistenza dei servizi amministrativi e degli ausiliari. Voglio precisare che per l’Amministrazione Comunale, che ho il piacere e l’onore di guidare, la scuola non è percepita come un problema da risolvere bensì come una opportunità da cogliere. Inoltre desidero sottolineare che il processo di crescita per tutta la Comunità di Mariglianella si fonda sulla solidale azione della Scuola, del Comune e della Chiesa, ognuna di queste istituzioni, nel proprio ruolo e con le proprie competenze. Buon anno scolastico a tutti”.

L’Assessore alla Pubblica Istruzione, Arcangelo Russo, nel suo saluto ha affermato che “regalare un sorriso ai bambini ci colma sempre di gioia e particolarmente in questa giornata che inevitabilmente ci riporta al nostro primo giorno di scuola. Mi permetto di raccomandare ai genitori di essere presenti tutto l’anno, nella cura dei bambini, nell’affiancare gli stessi docenti, la dirigente scolastica ed insieme poter essere tutti protagonisti dello sviluppo del nostro amato paese e nel contributo alla crescita del nostro territorio”.

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 − 4 =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente A Porto Cesareo,"Cinque" : l'Insolita nuova opera dell'enopittrice Arianna Greco
Successiva Mariglianella, pronto il Giglio del Popolo

Articoli Suggeriti

Pallavolo, Marianna Guerriero Arzano in finale con l’under 18

Capri The Island of Art, a settembre la I edizione

Napoli: al salone Vebo la prima assemblea generale FIR

PRESENTZIONE PIANO AGRICOLO COMUNALE DI BRUSCIANO

Vinitaly lancia il challenge fotografico nazionale su Instragram

Il grande jazz al Boccanera di Castellammare