Brusciano, al via la macchina organizzativa della 138^ Festa dei Gigli


Entra nel vivo la 138^ edizione della Festa dei Gigli di Brusciano (Na) in onore di Sant’Antonio di Padova. La nuova Amministrazione comunale guidata dal Sindaco avv. Giosy Romano, con il sorteggio per l’ordine di sfilata dei carri allegorici e delle fanfare musicali ha dato il via ufficialmente alla festa 2013.

Alla riunione per il sorteggio, che si è tenuta nei giorni scorsi nella sala assessori del Comune, si sono riuniti insieme al Sindaco Giosy Romano, la Commissione Vigilanza Festa, di cui è Presidente il consigliere comunale Nicola Marotta, l’assessore Sport, Spettacolo e Cultura Felice Marotta e i rispettivi Presidenti dei Comitati dei Gigli. Un incontro importante che ha fissato dei punti fondamentali per l’organizzazione dell’intera macchina festiva. Per l’edizione 2013, i comitati che animeranno le giornate di festa saranno sei: Giglio Croce, Giglio Gioventù, Giglio Ortolano 1875, Giglio Amici del Parulano, Giglio Passo Veloce, Giglio “Un Gruppo di Amici per Sant’Antonio”.

Per la sfilata dei carri allegorici, realizzati dai comitati delle Associazioni Culturali dei Gigli, sono previste due serate: giovedì 22 e venerdì 23 agosto. In ogni serata sfileranno tre comitati. Per la prima serata ha sfilare i Comitati Gioventù, Amici del Parulano e Sant’Antonio. Durante la seconda serata sfileranno i carri realizzati dai Comitati Ortolano 1875, Passo Veloce e Croce.

L’inizio della sfilata dei carri allegorici è previsto per le ore 21:00. Sorteggiato anche l’ordine per l’esibizione delle fanfare musicali che si terrà sabato 24 agosto. In ordine sfileranno Giglio Croce, Giglio Ortolano 1875, Giglio Passo Veloce, Giglio Amici del Parulano, Giglio Gioventù, Amici per Sant’Antonio. Oltre al sorteggio si è discusso anche su altri punti, infatti, è stato stabilito l’orario di chiusura della ballata dei gigli della domenica, previsto per le ore 04.00 del mattino. Come deciso dalla Commissione, le postazioni dei rispettivi gigli per la sfilata domenicale degli obelischi sono, in ordine: lungo Via Padula Giglio della Gioventù, Giglio Croce, Giglio Ortolano 1875; proseguirà il Giglio Amici del Parulano la cui postazione è in Via Giordano Bruno e il Giglio “Un Gruppo di amici per Sant’Antonio” che si trova in Via Cucca ed infine il Passo Veloce stazionato in Piazza Gramsci. L’assessore al ramo, Felice Marotta, precisa: “Nella recente riunione tra amministrazione comunale e comitati, ci siamo fatti carico, come ente, di ridare risalto a due aspetti della festa. In primis, la connotazione sacra, legata alla venerazione dei bruscianesi per il Santo di Padova. Sarà proprio nella benedizione domenicale degli obelischi una delle più belle novità dell’edizione 2013 della festa. L’altro aspetto fondamentale è la fruizione e il divertimento popolare. Abbiamo pertanto spronato, trovandoli pienamente d’accordo e disponibili, i comitati ad un più attento rispetto degli orari ed una migliore gestione dell’intera kermesse. In quella traiettoria che porterà quest’amministrazione a rivendicare il ruolo centrale che gli spetta in uno spettacolo così importante, vanno guardate anche le innovazioni dei gigli spogliati il cui spostamento è stato programmato per le serate di domenica 18 e lunedì 19 agosto e dell’allestimento di un’area ristoro e delle varie manifestazioni che arricchiranno la settimana festaiola di fine agosto. Perché la festa è un grosso patrimonio di Brusciano e va gestita per la crescita collettiva di tutto ciò che rappresenta”.

 

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × uno =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente A Villa Bruno flashmob dedicato alla letteratura per l'infanzia
Successiva Scisciano: l’Amministrazione Comunale attiva progetto telesoccorso per anziani e disabili residenti nel territorio

Articoli Suggeriti

Orologi: Festa della Donna firmata Didofà

Grande successo per la seconda edizione di The Space… il Villaggio Pizza

Catanzaro, poliziotti aggrediti da tre rumeni. Cinque mesi di reclusione

GUERRIERO LUVO ARZANO, LUCIANA LAURO RITROVA LE VECCHIE COMPAGNE

Concerto di Pasqua al Teatro di San Carlo con Enzo Avitabile, Yuri Simonov e Esther Yoo

Malformazione Chiari e siringomielia, un convegno a San Giorgio a Cremano