La Vibroliposcultura, l’ultima frontiera della chirurgia estetica


La Vibroliposcultura, detta anche liposuzione assistita, è una delle ultime frontiere in fatto di chirurgia estetica, praticate dal Dott. Bruno Bassetto, per “scolpire” il profilo corporeo rimodellandolo, con l’obiettivo di ottenere una figura migliore e più armoniosa.

Rispetto la liposuzione tradizionale offre notevoli vantaggi. Questo metodo permette, infatti, di aspirare il 45% di grasso in più, con maggiore precisione, portando ad un risultato ottimale, senza effetti e rischi collaterali, tramite l’utilizzo delle vibrazioni, che sciolgono il grasso, successivamente aspirato con delle microcannule.

“Questa tecnica” afferma Bassetto, che in centinaia di interventi eseguiti, non ha mai riscontrato nessuna complicanza “è molto avanzata rispetto alla liposuzione e serve a ridare al corpo le forme che il tempo, la gravidanza o cattive abitudini hanno compromesso”. Il rinomato chirurgo, che ha fatto dell’eccellenza e dell’innovazione la propria scelta professionale, esegue con precisione e in massima sicurezza ogni intervento, donando subito risultati eccezionali e definitivi, con un periodo di convalescenza brevissimo: 2/3 giorni di osservazione in clinica, senza ricovero.

Riscopri la tua bellezza dal Dott. Bruno Bassetto, presso la Clinica Marostica Salus, in via 25 Aprile n. 4, a Marostica (VI). Per info: www.brunobassetto.com

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente Rimini, azienda Sipo lancia linea di insalate biologiche
Successiva La chirurgia del seno sta attraversando una crisi?

Articoli Suggeriti

“Phobos” la prima Escape Room a tema Horror al Kestè di Napoli

Ognissanti e commemorazione dei defunti, programma delle celebrazioni e piano traffico

Oli esausti, domenica la raccolta in piazza Massimo Troisi

A Mariglianella un “Percorso di sensibilizzazione e di informazione sul Mal-Trattamento di bambini e adolescenti”

Mirco Marchelli, “Scena muta per nuvole basse” a Venezia

CALICI DI STELLE A EXPO 2015