Silvana Giacobini raccoglie le confidenze di Guenda Goria, in teatro con la “Coscienza di Zeno”


Silvana Giacobini, ha recentemente incontrato Guenda Goria, in teatro con l’opera “La coscienza di Zeno”.

La splendida figlia di Amedeo Goria e Maria Teresa Ruta,  ha raccontato alla Giacobini, di essere stata scelta da Scaparro, per il ruolo di Ada, una delle quattro sorelle, che Zeno incontra e di cui si innamora, non ricambiato. Guenda Goria, che è diplomata al Conservatorio Verdi, esegue due emozionanti brani dal vivo, al pianoforte, durante la rappresentazione teatrale.

Alla Giacobini, che le ha chiesto se la notorietà, ottenuta con la partecipazione all’Isola dei Famosi, è stata un vantaggio oppure una pregiudiziale, ha risposto che, l’essere scelta, come è accaduto per “La coscienza di Zeno”  è dovuto a  qualità e doti, nella recitazione. Guenda ha confidato di aver recepito, dalla madre Maria Teresa, il senso della dedizione e del sacrificio e la passione per il lavoro, mentre il padre Amedeo, le ha trasmesso un’indole riservata. Riguardo alle prossime occasioni televisive, Guenda si dice pronta e aperta ad accogliere le varie proposte, in ambito di fiction e film.

A Marzo è prevista l’uscita editoriale del nuovo libro di Silvana Giacobini, un giallo tutto all’italiana, dal titolo “Il leone di terracotta” (Cairo). La Giacobini, ha ricevuto una prestigiosa targa istituzionale alla carriera, come “Scrittrice e signora in rosa del giornalismo italiano” durante la presentazione del suo romanzo “La settima anima” (Cairo) al Festival Artistico Letterario “Cultura Padova.it” organizzato da Salvo Nugnes, Direttore di Agenzia Promoter. “Cultura Padova.it” si propone di rendere la cultura accessibile a tutti, con eventi ad ingresso libero, che ospitano nomi di spicco, come Margherita Hack, Umberto Veronesi, Vittorio Sgarbi, Francesco Alberoni, Corrado Augias.

Agenzia Promoter

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Precedente Silvana Giacobini a "MattinoCinque" parla di Bruno Arena dei Fichi d'India
Successiva Reato di tortura e numeri identificativi per la Forze dell’Ordine?

Articoli Suggeriti

Geo Nocchetti ospite della rassegna culturale Poetè

Nuzzo – Di Biase tornano al Teatro di Cagli

Giosy Romano candidato a sindaco a Brusciano ospite di Radio Club 91

Aldrovandi, Coisp: negati i domiciliari a due poliziotti

Firenze, un parco pubblico dedicato a Mario Luzi

Al via a Capri il festival della letteratura internazionale