Al Museo del Merletto di Burano in mostra la Collezione Adele Fornoni Bisacco


Tra le numerose opere custodite al Museo del Merletto di Burano il nucleo che forma la “Collezione Adele Fornoni Bisacco” costituisce una delle sue più importanti raccolte.
Si tratta di cinquanta esemplari di merletti appartenenti a diverse tipologie tecniche ed ornamentali, recuperati e conservati con competenza e amore nel corso della sua vita dalla nobildonna, veneziana d’adozione, Adele Fornoni Bisacco Palazzi (1869 – 1968).
I preziosi manufatti, veri e propri “tesori ritrovati” provenienti dalle collezioni del museo, saranno esposti al primo piano del Museo del Merletto di Burano dal 2 febbraio al 28 aprile 2013, in un appuntamento a cura di Doretta Davanzo Poli e Chiara Squarcina.
La mostra permette di ricostruire ulteriormente la storia dell’antica e straordinaria arte del merletto e, anche attraverso esemplari provenienti da prestigiose realtà produttive di tutta Europa, raccontare in maniera articolata e affascinante le sue diverse declinazioni cronologiche.

Museo del Merletto, Burano
2 febbraio – 28 aprile 2013

Vernice stampa: venerdì 1 febbraio, ore 12.30
Inaugurazione: venerdì 1 febbraio (su invito)

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 + 20 =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente Duro colpo ai Casalesi: arrestato in un night-club Carmine Schiavone, figlio di “Sandokan”
Successiva A Tutto Volley, questa sera alle 20.30 su Lunasport

Articoli Suggeriti

Corridoio Vasariano: Bill Viola “visita” il suo autoritratto

Calcio. Malumore nel Napoli dopo il pareggio col Torino

Digital transformation in a digital world: lezione di Chris Capossela

PARTENZA DA RECORD PER VITIGNOITALIA 2016

Lamborghini Huracán LP 620-2 Super Trofeo esposta presso Sisal Wincity

Port Royal in concerto a Salerno