Scaglie di solidarietà: i Lions acquistano “parmigiano terremotato”


Il Club Lions Napoli Lamont Young, guidato dalla Presidente Gianna Mazzarella, ha organizzato un gruppo d’acquisto per il “Parmigiano Terremotato” con il service “Scaglie di Solidarietà” coordinato dalla Socia Arch. Camilla Castaldo. L’iniziativa si inserisce nel progetto promosso dal Distretto 108 Ya Lions “Dal sud il rilancio del paese” guidato dal Governatore del distretto Lions 108 Ya Gianfranco Sava.

Il violento terremoto del 29 maggio 2012 che ha messo in ginocchio una regione così florida come l’Emilia – Romagna, ha altresì gravemente danneggiato l’economia di un’area, che è patria di alcune eccellenze del made in italy, tra cui il rinomato Parmigiano Reggiano. Sono ancora davanti agli occhi le immagini dei diversi stabilimenti crollati con all’interno centinaia di forme di Parmigiano Reggiano rovesciatesi e per questo in parte perse. Le forme cadute, equivalgono al 10% della produzione di un anno, e siccome costano fino a 420 euro (se stagionate per 24 mesi) ciascuna, il Consorzio del Parmigiano Reggiano stima un danno di 80 milioni di euro. Per poter limitare i danni e recuperare, almeno parzialmente, la grave perdita, i caseifici emiliani messi in ginocchio dal terremoto hanno avuto un’idea geniale: vendere il formaggio “terremotato” a prezzi estremamente convenienti, stimolando un’autentica iniziativa di beneficenza a cui i Lions di Napoli hanno risposto in massa.

I clubs della 1° circoscrizione presieduta da Titta Parisi hanno così dato vita ad una vera e propria gara di solidarietà che ha portato alla raccolta fondi per l’acquisto di 650 Kg di Parmigiano, pervenuto dal caseificio Cooperativa Casearia Castelnovere che col terremoto ha subito un danno di circa 2 milioni e mezzo di euro.

La consegna delle forme di Parmigiano terremotato avverrà il giorno lunedì 19 novembre alle ore 19.00 presso gli studi televisivi di NapoliTv, a Napoli in via Nuova Poggioreale. Sarà presente il Governatore del distretto: Gianfranco Sava e tutte le persone che hanno contribuito alla raccolta.

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre − 1 =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente Coisp: Nessuna grazia per Vallanzasca
Successiva Il 24 novembre la Giornata Nazionale della colletta alimentare

Articoli Suggeriti

OTTAVIANO FOOD FESTIVAL 2019, IN BENEFICENZA 20MILA EURO

Questa scuola non è un albergo, Pino Imperatore presenta il suo nuovo libro

A Senigallia fa tappa il Maya Orfei Circo Madagascar

Paolo Cevoli apre la stagione teatrale 2016/17 al Teatro di Cagli

Un vero successo le sfilate Atelier Signore in diretta streaming su signoreweb.tv

Villa Anna, il Comune proroga di una settimana la permanenza in albergo degli sfollati