Tag Archives: premio

CHIUDE I BATTENTI LA SETTIMA EDIZIONE DEL PREMIO AMBROSIO

Un successo annunciato. La settima edizione del Premio di magistratura Aniello Ambrosio svoltasi presso l’Auditorium Rai, introdotto dall’anfitrione  Francesco Pinto Direttore Centro Rai di Napoli che ha ha lanciato un monito sulla necessità di una maggiore eticità in ogni ambito “con l’orgoglio di indicare strade diritte, nel rispetto dello stato e della legalità” e brillantemente moderato da Antonello Perillo caporedattore responsabile Tg Rai Campania, ha registrato la presenza di esclusivi invitati, tra esponenti del Foro, della Magistratura, delle istituzioni, delle Forze armate, della società civile tra cui l’Ammiraglio Raffaele Caruso Capo del Comando Logistico della Marina Militare, il generale Fabrizio Carrarini Comandante Regionale della Guardia di  Finanza, il generale Nicola Lanza De Cristoforis comandante dell’Accademia Aeronautica di Pozzuoli, il generale Mario Cinque Comandante Legione Carabinieri Campania, Amedeo Manzo presidente della Banca di Credito Cooperativo di Napoli, Antonio Coppola Presidente Aci Napoli, Luigi Di Mauro Dirigente Dipartimento Giustizia Minorile e Direttore Generale del personale e della formazione, Carminantonio Esposito già Presidente del Tribunale di Sorveglianza di Napoli, Geppino Salomone già Comandante Polstrada Napoli, Giovandomenico Lepore già Procuratore Capo di Napoli, Gianni Maddaloni titolare della palestra Star Judo Scampia, baluardo della legalità, il marchese Pierluigi Sanfelice di Bagnoli  Deputato alla Real Cappella del Tesoro di San Gennaro, la Presidente della Croce Rossa Femminile Annamaria Docimo, Anna Barnaba Vicepresidente Pasfa, il Console per gli affari politici del Consolato degli Stati Uniti Dana Murray, accompagnata dal Consigliere Politico Alba Ferreri, il Governatore nominato 2018/2019 Rotary club Salvatore Iovieno, rappresentanti del Comando Logistico dell’Esercito e della Scuola Militare Nunziatella.

Rotary premia i “Giovani giornalisti per Napoli”

Sono stati premiati dal Presidente del Rotary Club Napoli dott. Attilio Leonardo, due giovani napoletani che hanno vinto il Premio Giornalistico per Napoli giunto quest’anno all’ottava edizione

Emanuele La Veglia, giornalista pubblicista che compirà 25 anni a giugno, ha vinto  nella sezione carta stampata  con l’articolo “Bagnoli punta al futuro. E ora tutti a guardare le stelle” scritto nel marzo scorso su “Inchiostro”, il giornale del Suor Orsola Benicasa.

PREMIO ANGELO AFFINITA: IL GRUPPO SAPA PROMUOVE UN BANDO DI CONCORSO PER I GIOVANI E L’INNOVAZIONE

In tempo di crisi economica, sociale e di idee innovative, c’è chi sceglie di investire con forza nei giovani, nell’innovazione tecnologica e nel lavoro. SAPA, gruppo industriale di Arpaia (BN),  leader nel settore della produzione e lavorazione di materie plastiche per il settore Automotive, – con il Patrocinio della Fondazione Angelo Affinita – bandisce il Concorso Europeo “Premio Angelo Affinita”, alla sua prima edizione. Il bando di concorso si concluderà il 30 luglio 2017.

PREMIO IL SOGNATORE : AL VIA LA II EDIZIONE

Sabato 11 marzo 2017, alle ore 20,00, presso Villa Domi – Sala Belvedere (via Salita Scudillo, 19/A), si terrà la seconda edizione premio “Il Sognatore” istituito dal giornale Lo Strillo, che verrà consegnato a  5 presone che, secondo il parere insindacabile dell’organizzazione, sono dei sognatori, o per il loro percorso di vita, o perché hanno fatto sognare gli altri, o perché hanno realizzato i loro sogni. Il premio è stato realizzato dal noto maestro Armando Jossa.

Terremoto Centro Italia: in aiuto a Visso il Premio “Una città che scrive”

Sono tante le comunità del centro Italia colpite dall’ultimo terremoto ed in tanti vorrebbero  fare qualcosa per gli abitanti di quelle zone.

Giovanni Nappi, presidente del consiglio comunale di Casalnuovo di Napoli, una città del napoletano, ha deciso simbolicamente di rivolgere il proprio contributo a Visso, piccolo borgo nelle Marche.

Time To Choose nel premio Unire ad Agnano galoppo

Bella edizione del premio Unire di galoppo ad Agnano (listed di fine anno con una moneta di 41.800 euro al traguardo), che aveva raccolto al via i cavalli delle migliori scuderie italiane ed i migliori fantini. Si impone Time To Choose ai comandi di Fabio Branca per i colori milanesi della Effevi di Felice Villa ed il training di Alduino Botti.

TV, ‘UN POSTO AL SOLE’ VINCE LA MENZIONE DELLA GIURIA DEL PREMIO OMAR PER LE MALATTIE RARE

Al “Un posto al sole” di Rai3, il più seguito e longevo “daily drama” televisivo italiano, è stata attribuita oggi la speciale “Menzione della Giuria” del Premio Giornalistico Omar per le malattie e i tumori rari. Questa mattina, nel corso della cerimonia tenutasi al Senato presso la Biblioteca Spadolini – Sala degli Atti Parlamentari, la Giuria – composta da rappresentanti di Osservatorio Malattie Rare (Omar), Fondazione Telethon, Orphanet, Centro Nazionale Malattie Rare – ISS e Uniamo FIMR Onlus – ha attribuito il riconoscimento questa mattina nelle mani del vice-direttore di RAI Fiction, Francesco Nardella.

Olio: arriva Flos Olei 2017, la prestigiosa Guida internazionale

Flos Olei arriva all’ottava edizione e tocca quota 50, come il numero dei Paesi presenti in Guida. È la volta dell’Iraq, infatti, ad aggiungersi alla rosa delle nazioni pubblicate, per un totale di 500 aziende e 751 oli recensiti, provenienti da tutti i continenti.

RINGOSTARR TREB, UNA FRECCIA SU AGNANO

Una freccia sulla pista di Agnano. Ringostarr Treb ha confermato domenica a Napoli il pronostico di favorito del gran premio di gruppo 1 (Uet Master Series) dominando la corsa sin dall’inizio. Presentato in ottima forma da Holger Ehlert e guidato senza indugio da Roberto Vecchione, Ringostarr ha messo in tasca la terza vittoria classica dell’anno, dopo il Città di Montecatini e il Campionato Europeo, siglando il secondo miglior tempo (1.11.1), dopo quello di Napoleon Bar (1.10.7. nel 2014). In festa la scuderia Scarton Stable.

Freccia d’Europa: ad Agnano torna il Trotto Internazionale

Torna il trotto internazionale sull’anello dell’Ippodromo di Agnano domenica 23 ottobre con il Freccia d’Europa (vinto da Orsia nella scorsa edizione con Antonio Di Nardo in 1.18 nella foto), gran premio di gruppo 1, Uet Master Series, per cavalli di ogni paese di 4 anni ed oltre, programmato sulla distanza del miglio ed una moneta di 110mila euro al traguardo. Sono in undici al via dietro le ali dell’autostart, tra cui ben sette figli di Varenne.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi