Al via la XXII edizione di Ventotene Film Festival

Share Button

Aprirà il 24 luglio prossimo (sino al 2 agosto) il Ventotene Film Festival (VFF) ideato e diretto da Loredana Commonara, che da ventitré anni porta la magia del grande schermo sulla piccola e suggestiva isola pontina, dove un cinema non c’è mai stato. Nel corso di dieci giorni il festival ospiterà incontri, presentazioni di libri, premiazioni e le proiezioni di alcune tra le pellicole più interessanti degli ultimi mesi, accompagnate da registi e interpreti.

Monya Grana: la nuova collezione ispirata al Gattopardo

Share Button

La collezione FW 2017-18 Monya Grana è inspirata al famoso romanzo di Giuseppe Tomasi di Lampedusa “Il Gattopardo” divenuto un colossal grazie a Luchino Visconti. Composta da due principali modelli che fanno riferimento ai relativi protagonisti: Angelica e Tancredi.

L’ARTE DELLA PIZZA SI SPOSA CON L’ARTE TEATRALE

Share Button

Nuova mission per “Da Pasqualino” , la storica azienda, pizzeria e ristorante, che opera fin dal 1928, nel Borgo Loreto nel cuore di Napoli antica; attesa la sempre più significativa sinergia tra più forme d’arte di cui la città di Napoli rappresenta una fucina unica ed  inimitabile “sfornando” puntualmente talenti in ogni segmento, “Da Pasqualino” con i suoi brillanti rappresentanti, il maestro Giovanni Gallifuoco, la moglie Annamaria Mazzotta le figlie Rosa, Angela, Linda e Lella, Istruttrice UPT&R e campionessa mondiale di Pizza fritta e la signora Giovanna Mazzotta, dopo avere conquistato tanti riconoscimenti nel campo della ristorazione dal “Guinness dei Primati” per la pizza più lunga del mondo alla “Coppa Mediterranea” per la pizza margherita, allo “Spaghetto d’oro”, alla “Pizza World Cup”, si affaccia al mondo del teatro per trarre ispirazione da quello che senza alcun dubbio rappresenta il Tempio del vero artista: il palcoscenico.

Castel dell’Ovo: in mostra “Fusion Touch”

Share Button

Inaugura a Napoli, a Castel dell’Ovo, il 21 luglio dalle ore 17.00 “Fusion Touch”, la personale della scenografa pittrice Antonella Giordano a cura di Marina De Feo.

Nella suggestiva Sala delle Terrazze saranno in mostra fino al 31 luglio quaranta lavori, pannelli tattili senza barriere, creati appositamente dall’artista per un pubblico di non vedenti, ipovedenti e non solo per un approccio trasversale e multisensoriale all’arte e alla realtà.

“Fusion Touch” è un progetto espositivo inclusivo che intende promuovere l’accessibilità e la fruizione dell’arte in un’ottica partecipata e condivisa. Con “Fusion Touch” l’arte diventa da toccare, le opere infatti saranno fruibili all’interno delle sale di Castel dell’Ovo per tutto il periodo espositivo anche ad un pubblico di non vedenti, di ipovedenti e per tutti coloro che vorranno avvalersi dell’arte-terapia per il proprio benessere psicofisico.

La mostra è dedicata ai Maestri Antonio e Tamara Tammaro, artisti affermati, che hanno insegnato alla Giordano ad amare e a convivere con e per l’arte.

“Fusion Touch” è patrocinata dalla Presidenza del Consiglio Regionale della Campania e realizzata in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli.

“Fusion Touch” è in collaborazione con ed è sostenuta da:

Associazione Artistica Culturale Antonio e Tamara Tammaro “T.A.T.”;

“MDF COMMUNICATION”;

Dentalcoop (Unità di Napoli);

Antica Distilleria Petrone;

Antica Forneria Molettieri;

Psicologia Integrale (Benessere, Psicoterapia e Coaching);

Associazione “TUtela i tuoi diritti”;

Itinerari di Napoli e della Campania;

VG Photography;

Non Solo Graficadimiele

 

Vernissage: venerdì 21 luglio dalle ore 17.00 -Sala delle Terrazze- Castel dell’Ovo, Via Eldorado, 3 (Borgo Marinari) Napoli | Free Entry

Nata ad Avellino nel 1965, la Giordano, frequenta l’Istituto d’arte e in seguito si laurea all’ Accademia delle Belle Arti di Napoli nel 1988 in Scenografia. Frequenta ambienti culturali ed artistici di rilievo ottenendo notevoli apprezzamenti critici grazie ad una spiccata originalità compositiva. Partecipa a numerose mostre collettive con i grandi maestri dell’arte napoletana del novecento.

Dal 1990 abita a Grosseto, dove attualmente vive e lavora. La sua attività spazia nel campo della scenografia, nell’ideazione di eventi culturali e come pittrice. Numerosissime le esposizioni personali dell’artista.

La sua cultura artistica proviene da una profonda conoscenza e dall’amore innato per l’arte tramandatale dalla madre Tamara e dal nonno, il Maestro Antonio Tammaro, entrambi maestri d’arte ed artisti affermati.

Le sue opere si trovano in collezioni pubbliche e private. Molte sue opere pittoriche sono presenti presso l’ospedale pediatrico di Orbetello, di Grosseto, al Santo Bono di Napoli, al Centro Dentalcoop, presso il Centro Medico Salus e presso il fondo di arte moderna e contemporanea della Fondazione “Il Sole” di Grosseto. E ancora al Museo ARCA di Napoli presso il Complesso Monumentale di Santa Maria la Nova. Un’altra sua installazione è presente presso il Museo della Scarpa di Villa Foscarini Rossi a Venezia.

Orari apertura al pubblico: Lunedì-Sabato h.09.00-19.30 (ultimo accesso 18.45)

Domenica e festivi h. 09.00-14.00 (ultimo accesso 13.45)

Info e prenotazioni gruppi: marina.defeo@virgilio.it

La mostra resterà aperta al pubblico fino al 31 luglio 2017

Caturano: al via I Sapori della Canapa

Share Button

L’attesa per la festa dedicata a tutto ciò che ruota attorno alla canapa sativa sta per finire. In programma a Caturano, frazione di Macerata Campania (in provincia di Caserta), l’evento si svolgerà nei giorni 22 e 23 luglio, con l’orario di apertura fissato alle ore 20 durante tutte e due le giornate. L’evento è organizzato dall’Associazione A.P.S. Pro-Loco “Vivere a Caturano” in collaborazione con il comitato festeggiamenti “San Marcello Martire” e con il patrocinio del Comune di Macerata Campania. Un appuntamento da non perdere per i cultori e i curiosi della pianta più chiacchierata di sempre.

Incendi: Conapo, mancano 3314 vigili fuoco e 2000 ex forestali

Share Button

“Il ministro dell’Interno Marco Minniti ha confermato quanto da tempo denunciamo: a oggi mancano 3314 Vigili del Fuoco dagli organici del Corpo Nazionale. Ma attenzione, il dato è tarato su tabelle risalenti a prima che i Vigili del Fuoco ereditassero anche i compiti del soppresso Corpo Forestale con soli 361 ex Forestali per svolgere il concorso con le regioni nella lotta agli incendi boschivi, mentre ne servirebbero almeno altri 2 mila, di questo la ministra Madia ne tenga conto nei decreti correttivi della sua riforma”. 

UN’ESTATE DA RE CONTINUA ALLA REGGIA DI CASERTA

Share Button

Continuano gli appuntamenti della grande musica alla Reggia di Caserta. Dopo i grandi protagonisti internazionali  Ennio Morricone e Ezio Bosso,  giovedì 20 luglio alle ore 21.00 nella Cappella Palatina (sold out) in programma i cori del Teatro di San Carlo Napoli e Teatro Municipale Giuseppe Verdi di Salerno che presenteranno i corì più belli e coinvolgenti della storia della lirica tratti dai capolavori di Giuseppe Verdi, Georges Bizet, Pietro Mascagni, Giacomo Puccini. Dirige il maestro Marco Faelli. Al pianoforte Vincenzo Caruso.

“Alternanze Sonore”: duello musicale a Castel Sant’Elmo

Share Button

Venerdì 21 luglio, alle ore 21, nella suggestiva Piazza D’Armi di Castel Sant’Elmo, il cantautore Felice Romano e Giovanni Baglioni, virtuoso della chitarra, saranno protagonisti di “Alternanze Sonore”, duello in musica e parole tra due cavalieri. Uno spettacolo site specific, la cui creazione è stata ispirata dalla location che lo ospita, e che sarà presentato per la prima volta al pubblico

I venerdì di Ercolano, la suggestione del Parco Archeologico illuminato incanta i visitatori

Share Button

Proseguono i percorsi serali alla città di Ercolano (Na) che accoglie i propri visitatori con un’offerta variegata che vede Parco Archeologico e Mav uniti  in un percorso che unisce antico e presente.

Energia, Difesa-Università: firma di due accordi con la Federico II alla presenza del Sottosegretario alla Difesa Alfano

Share Button

Venerdì 21 luglio 2017, alle 10, presso la Sala del Consiglio dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, in corso Umberto I 40, il Sottosegretario alla Difesa Gioacchino Alfano sottoscriverà due accordi quadro di collaborazione con l’Ateneo federicano e il Consorzio interistituzionale Stress – Sviluppo Tecnologico e Ricerca per un Edilizia sismicamente Sicura ed ecoSostenibili – riguardanti la definizione e l’attuazione di progetti di attività di ricerca, di consulenza tecnico–scientifica e di formazione nel settore energetico.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi