Category Archives: notizie dal mondo

Premio Personalità dell’anno a Roberta Calvanese City Sightseeing Napoli

Roberta Calvanese, giovane imprenditrice napoletana, è stata insignita del premio “Personalità dell’anno” in occasione della Convention Annuale City Sightseeing Worldwide. La conferenza, infatti, tenutasi qualche giorno fa nella città di Picasso, Malaga in Spagna, alla quale hanno partecipato oltre 200 rappresentanti del marchio internazionale presente nei cinque continenti e in ben 130 città nel Mondo tra cui New York, Sidney, Singapore, Londra, Cape Town, Parigi, Siviglia, solo per citarne alcune, ha visto la consegna dell’importante riconoscimento a Roberta Calvanese della City Sightseeing Napoli, premio questo, tra i più prestigiosi, conferito dalla nota società internazionale di bus turistici a due piani.

La Francia dice addio a Georges Descrières, l’amato Arsenio Lupin

Stroncato da un cancro è morto all’età di 83 anni a Cannes, in Costa Azzurra, l’attore francese Georges Descrières, divenuto famoso per avere interpretato il ruolo del ladro gentiluomo “Arsenio Lupin”, la serie televisiva diffusa in Italia sul secondo canale nazionale dal 1971 al 1974. Ventisei puntate che hanno consentito all’apprezzato attore francese di rigorosa formazione teatrale di conquistare la fama internazionale vestendo i panni del ladro gentiluomo dal fascino irresistibile. Il personaggio letterario nasce dalle pagine di un romanzo di Maurice Leblanc.

Attacco in Afghanistan. Morto militare italiano

Un militare italiano è morto e tre sono rimasti feriti a seguito di un attacco avvenuto in mattinata nella zona di Farah, in Afghanistan. Una pattuglia di sette militari del nostro contingente, che si trovava a bordo di un blindato, è stata attaccata a colpi di arma da fuoco.

Presidente Napolitano, cordoglio per l’uccisione in Nigeria dell’ingegnere veneto

“Ho appreso con costernazione, dopo ore di ansietà, la dolorosa notizia del barbaro assassinio del connazionale Silvano Trevisan, dopo un lungo sequestro mentre onorava la migliore tradizione del lavoro italiano all’estero.

Cina, inaugurata linea ad alta velocità Pechino-Canton

E’ stata inaugurata oggi, in Cina, la linea ad alta velocità più lunga al mondo, la Pechino-Canton, lunga 2.300 km, che viene percorsa in 8 ore. Soddisfatto il ministro dei trasporti Zhou Li che ha definito la linea ad alta velocità la “più avanzata teconologicamente”.

Anonymus contro pedofilia

L’attività degli hacker di Anonymus non conosce sosta. Dopo l’attacco alla chiesta battista di Westboro per le attività dimostrative intraprese a seguito della strage nel del Connecticut, il collettivo di hacker ha preso di mira i pedofili riuscendo a far sospendere numerosi profili Twitter e ad avviare una inchiesta   per pedofilia in Usa.

Time, Barack Obama “uomo dell’anno”

Il Presidente degli Stati Uniti ha fatto bis. Barack Obama è stato eletto per la seconda volta “uomo dell’anno” dalla rivista Time. Ad annunciarlo è il direttore Rick Stengel.

Hiroshima ricorda la prima bomba atomica

Oggi il Giappone si è fermato per ricordare un momento tragico della sua storia: lo scoppio della prima bomba atomica su Hiroshima, sganciata dagli stati Uniti. Sono trascorsi 67 anni da quel 6 agosto 1945 e questa mattina la campana della pace ha suonato per ricordare le 140.000 vittime. Al Peace Memorial Park, nel punto dello sganciamento dell’ ordigno, decine di migliaia di persone hanno rispettato un minuto di silenzio alle 8:15 locali (1:15 in Italia), l’ora dell’olocausto nucleare.

Un’occasione d’incontro tra sopravvissuti, parenti delle vittime di allora e quanti hanno avuto la vita stravolta dal rischio radiazioni per la grave emergenza di Fukushima, causata dal sisma/tsunami dell’11 marzo 2011.

 ”E’ necessario che i Governi, le Organizzazioni Internazionali e la società civile proseguano nel loro impegno teso alla costruzione di una societa’ fondata sui valori di pace e di libertà, in cui la guerra e la violenza non possano mai prevalere sul dialogo e sul confronto civile fra i popoli”. E’ quanto si legge nel messaggio inviato dal presidente della Camera, Gianfranco Fini, al presidente del comitato ”Terra e Pace”, Athos De Luca.

”L’immagine delle migliaia di vittime innocenti che essa produsse e’ sempre viva nei nostri occhi e nei nostri cuori, quale tragica testimonianza delle disumane sofferenze provocate dalla Seconda guerra mondiale e terribile monito, insieme all’esplosione atomica di Nagasaki, del tremendo potenziale distruttivo nelle mani dell’umanita’. Auspico che il vostro incontro possa offrire un importante contributo nel diffondere, soprattutto fra le giovani generazioni, i valori della solidarieta’ e del rispetto reciproco, promuovendo la costruzione di una societa’ fondata sulla cooperazione e sull’affermazione dei diritti e della dignita’ dell’uomo”, ha aggiunto Fini.

Anna Feroleto

Amy Winehouse, a un anno dalla morte

Era il 23 luglio 2011 quando la cantante britannica Amy Winehouse fu trovata morta per una intossicazione di alcol nella sua casa di Londra. Aveva 27 anni.

A un anno di distanza resta di lei il ricordo di una voce straordinaria che ha conquistato la fama mondiale con Back to Black e il dolore della famiglia e dei suoi tantissimi fan.

Ora a raccontare di Amy è suo padre, Mitch Winehouse, che nel libro: “Amy – mia figlia” restituisce un ritratto intimo della popstar.

 

 

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi